Utente 145XXX
Uomo: 64 anni. Città Ferrara (con nebbia)
Da circa un anno produco molto catarro che evacuo per bocca per non deglutirlo. Presente anche in estate nonostante degli aerosol specifici che hanno ridotto solo parzialmente il problema. L'evento è più accentato la mattina e dopo i pasti. Quest'anno (dopo una bronchite curata con antibiotici) ho chiesto di approfondire le indagini sia sulla parte del viso e (dopo aver visionato i risultati) anche con lastre RX al petto.
La TC ai Seni nasali ha dato questo esito:
"ipertrofia della mucosa nasale più evidente a livello dei cornetti medi e inferiori. Normale aerazione dei seni paranasali. Bilateraòmente pervi i canali semilunari. Integre le limitazioni ossee. Regolare il decorso dei nervi ottici"
Tra qualche giorno andrò a prelevare anche le immagini su CD.
a) come interpretare l'esito?
b) possibile, alla mia età, "debellare totalmente" il problema?

Grazie
Alessio

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Dalla tac cui si è sottoposto non emerge alcun processo infiammatorio a carico dei seni paranasali e, quindi, non avendo la possibilità di effettuare un esame clinico, non so come aiutarla. Non vorrei che questo muco provenga dall'esofago e, per questo, sarebbe utile una visita specialistica otorinolaringoiatrica con rinlaringoscopia a fibre ottiche.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 145XXX

La ringrazio della risposta tranquillizzante e immediata. Dopo aver visionato il CD della Tac valuterò come proseguire le analisi, tenendo in considerazione i suoi consigli.
Grazie di nuovo