Utente 528XXX
Gentili dottori,
da più di un mese avverto un forte dolore mandibolare che riesco a lenire con un antidolorifico (lenizak).
Ho fatto la tac ed è stato trovato, nel seno mascellare, del materiale relativo a una vecchia (più di 30 anni) devitalizzazione non correttamente eseguita che avrebbe provocato una sinusite mascellare. Dovrò operarmi ma non subito (dovrò aspettare almeno 2 mesi).
Gentilmente chiedo:
1) nonostante abbia preso un antibiotico (amoxicillina) non ci sono stati miglioramenti. E' normale questo?
2) L'analgesico non può essere preso per due mesi ma non so come risolvere (il dolore è troppo forte).
3) L'intervento (rimozione del materiale e dei tessuti infiammati) che rischi comporta?
4) Quanto tempo ci vorrà prima che possa tornare a vivere normalmente?
Grazie per le risposte

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non penso che la sintomatologia descritta possa essere causata da una sinusite mascellare. Comunque sia, per quanti giorni ha fatto la cura antibiotica? Le consiglio sempre di far leggere le immagini della tac cui si è sottoposta ad un Otorinolaringoiatra, anche per approntare una terapia per la risoluzione del processo infiammatorio del seno mascellare.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 528XXX

Innanzitutto grazie per la pronta risposta. Ho seguito il suo consiglio: l'otorino ha confermato la diagnosi (sinusite mascellare probabilmente odontogena). Le scrivo il risultato della tac: ...presenza di materiale iperdenso (infiammazione?) misto a materiale iperopaco da verosimile overfilling canalare; concomita erosione del pavimento del seno mascellare in corrispondenza dell'elemento 1.5.
Questo, invece, quanto è stato rilevato dall'otorino:
Rinolaringoscopia: secrezione mucosa-mucopurulenta a livello del meato medio e notevole congestione della mucosa. Sperone settale a sn.
In orofaringoscopia non comunicazioni oroantrali.
Dolorabilità alla compressione mascellare.

Terapia: Augmentin per 8 giorni, tre cp al giorno.
Medrol 2 intere al giorno per tre giorni poi 1/2 compressa per due volte e per due giorni, poi 1/4 ecc.
Spray nasale.
Dopo quanto tempo comincerò (si spera) a stare meglio?
Grazie

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Condivido la cura prescritta e, penso, che il miglioramento della sintomatologia possa vedersi intorno al quinto giorno di cura
Dr. Raffaello Brunori