Utente 528XXX
Gentili Dottori,
mi è stata diagnosticata dal gastroenterologo (con cui avevo già fissato una visita per il reflusso gastroesofageo che mi trascino da anni) una situazione di candidosi un po' generalizzata. Io gli avevo riferito di perdite e prurito vaginale, lui ha constatato: glossite micotica, cheilite angolare. Sospetta anche micosi esofagea (a breve gastroscopia).
Mi ha consigliato di cominciare tempestivamente un antimicotico per via orale dal nome "Diflucan". Per dosaggio e durata della cura mi ha rimandato alla mia ginecologa (avevo già avuto candide vaginali negli anni, ma mai orali). Ginecologa che però non mi risponde e con cui è molto complicato ottenere un appuntamento.
Chiedo dunque un suggerimento su come agire. Aggiungo che sono una paziente con Sindrome di Sjogren e connettivite (xerostomia contenuta, più che altro dolori articolari) in cura con Plaquenil 200 mattina e sera e che vengo da un utilizzo di antibiotico (20 gg fa per una febbre con placche) e da un recentissimo utilizzo quotidiano di spray cortisonico nasonex, dopo la cui assunzione ho iniziato ad avere problemi alla mucosa nasale (sangue, prurito) e in seguito a lingua e bocca.

Cordialmente, vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Sposti il consulto in Ginecologia.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia