Utente 335XXX
Salve , dopo mesi di voce leggermente rauca e un senso di affaticamento nel parlare, mi sono recato da un otorino , il quale solo guardando con lo specchietto (laringoscopia indiretta ?) mi ha detto che , anche se non si vede bene , sembra io abbia un piccolo polipo... presenza di formazione polipoide sulla c.v. Di sinistra nella porzione media anteriore terapia vocalen x 20 giorni .. aerosol con boccale di forbest e fluibron , 2 al di per 20 giorni .

Mi ha dato appuntamento tra due mesi ( )per laringoscopia a fibre ottiche . Alla mia domanda , non sarebbe meglio farla prima , magari a pagamento, visto che non c’è posto , il dottore mi ha risposto che non c’è fretta e si può tranquillamente aspettare fino al 5 luglio .

Vorrei un consiglio , dall esame visivo fatto con lo specchietto , si può dare già una prima e precisa diagnosi ? Posso aspettare due mesi per la laringoscopia con fibre ottiche ? La terapia dovrebbe far rientrare il polipo e ultima domanda , vanno sempre asportati oppure , solo come ultimo step ?

Ringrazio tantissimo chi volesse darmi consigli d mi scuso sulle tante domande , ma sono un po’ preoccupato .

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Per uno Specialista esperto, una laringoscopia indiretta puo' essere attendibile. Visto pero' che, fortunatamente, oggi possiamo valerci dell'ausilio delle fibre ottiche, direi che, per una diagnosi piu' precisa, sia meglio utilizzare questa strumentazione. Onestamente, non aspetterei il prossimo luglio per fare la fibroscopia considerando anche che, se fosse confermata la presenza della formazione di aspetto polipoide, questa andrebbe sempre asportata ed analizzata, come da prassi.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 335XXX

Grazie dottore per la risposta , quindi diciamo che essendo un medico anziano che da trent anni fa ambulatorio anche in ospedale , se ci fosse stato qualcosa di più brutto lo avrebbe già visto ? La terapia che mi ha dato , quale scopo ha se lei mi dice che in ogni caso va asportato ? Il dottore mi ha accennato che sembrerebbe un polipo da urlo sulle basi di cosa ? Potrebbe essere cancerogeno ( ) ? Grazie e mi scusi per la mia ansia ... non le farò altre domande

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Sicuramente ci possiamo fidare dell'esperienza dello Specialista. Per quanto riguarda la formazione, comunque deve essere asportata ed analizzata, come da prassi e solo l'istologico ci permette di avere una diagnosi precisa. Se, invero, si tratta di una sacca contenente sangue formatasi in seguito ad uno sforzo vocale, allora questa, con la terapia ed il riposo vocale, si riassorbe. La fibroscopia, quindi, sarebbe importante per capire la natura di questa formazione.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente 335XXX

Mi auguro che sia , come dice lei una sacca contenente sangue , anche perché il problema è appunto iniziato da quando, per lavoro ho cominciato a parlare veramente tanto ..

[#5] dopo  
Utente 335XXX

Salve dottore la aggiorno ... fatta ieri laringoscopia diretta (dal naso) , nessun polipo , come era stato evidenziato in precedenza ( )
Si evidenziano noduli cordali , neof. Al III medio anteriore ,a sinistra da precontatto
Segni indiretti di reflusso gastroesofageo .
Faringel plus buste x20 giorni pranzo e cena , poi altri 20 giorni solo cena .. seguito da ciclo logopedista ..

Questa dottoressa mi è sembrata molto preparata , e ha criticato il suo collega per avermi dato in precedenza cura aerosol, che avrebbe peggiorato la situazione della gola ,,,
Vorrei un suo parere in merito a questo aggiornamento , grazie

[#6]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
L'aerosolterapia che è stata prescritta dal precedente Specialista è servita ed ha risolto la patologia preesistente. Ora, per il quadro attuale, giusta la cura che è stata prescritta
Buona giornata
Dr. Raffaello Brunori

[#7] dopo  
Utente 335XXX

La ringrazio , volevo chiederle ultima cosa ... la dottoressa mi ha dato una lista di cibi da evitare, tra i quali , pomodori cipolla peperoncino arance cibi grassi in genere .... e caffè anche deca .... sono da sempre un gran bevitore di caffè purtroppo , devo veramente toglierlo completamente oppure secondo lei tre quattro al giorno o meno sono concesse ? Ho comunque ernia jattale Grazie

[#8]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Si vive una sola volta! Un paio di caffè al giorno, non a digiuno, si possono concedere!
Dr. Raffaello Brunori

[#9] dopo  
Utente 335XXX

grazie per le risposte e anche per la sua filosofia !! Buon lavoro