Utente 562XXX
Buongiorno dottori, scrivo perché da un po' di giorni avverto delle sensazioni strane alla testa e alle orecchie, inizialmente, associai questo problema al fatto che avessi del cerume all' interno delle orecchie, e infatti andai a fare una visista, ma, una volta tolto (quasi una settimana fa) i miei sintomi sembrano peggiorati, infatti ho richiamato il medico e tra poco faró l'esame audiometrico tonale, comunque ho dei giramenti di testa e vertigini, mi sento la testa confusissima, quando mi sdraio (sopratutto lato sinistro) peggiorano, inoltre avverto dei fischi che vanno e vengono sempre all' orecchio sinistro, oppure a volte é come se sentissi il rumore del vento nelle orecchie (scusate la brutta spiegazione) oppure altre volte, quando sento qualcosa di rumoroso sbattere (per esempio una pentola) la sento rimbombare moltissimo nelle orecchie come se ci fosse della pressione che va contro di esse, e i rumori, per esempio quando tocco la carta del pane, li percepisco distanti da me, e la cosa che non capisco é che me le sento tappatissime, peggio di prima, peró comunque non riesco a capire cosa abbia, anche perché ho fatto la visita, ma il medico oltre al cerume non mi ha detto nulla, e se dovessi fare questo ultimo esame, e risulterebbe negativo anche questo, temo che dovró stare con questi sintomi per sempre, Comunque se potesse essere utile, ultimamente, mi sento molto spesso del catarro in gola, magari é per questo che mi sento le orecchie molto tappate. Comunque grazie mille per un eventuale risposta. Arrivederci!

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente, la sensazione di ovattamento dell'orecchio dipende dalla presenza di catarro nell'orecchio medio e, con una cura, sicuramente il tutto si risolverà. Per la sintomatologia vertiginosa, invero, basandomi su quanto esposto, penso che possa dipendere dalla formazioni di calcoli che, con i movimenti del capo, galleggiando in un canale semicircolare del labirinto, possa provocare detta sintomatologia. Con un esame audio-vestibolare si potrà fare di certo una diagnosi.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 562XXX

Grazie mille dottore per la risposta, grazie anche per avermi scritto i nomi degli esami, comunque volevo chiedere un' ultima cosa, oltre ad avere capogiri e giramenti di testa, ho anche questa sensazione di testa confusa, come se avessi una mancanza di lucidità, anche questo potrebbe essere causato dall' orecchio (presenza di catarro), o non c'entra nulla e, per questo problema dovrei andare a fare una visista neurologica? E, inoltre, un consiglio, io faccio danza da 13 anni e dovrei ri-iniziare tra poco, ma ho paura che, questi sintomi, facendo danza, potessero peggiorare, lei dice di smettere?
Grazie mille e arrivederci!

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Prima di chiedere un consulto neurologico e prima di riprendere la sua attività di danza, è bene che si rivolga allo specialista per sottoporsi agli esami consigliati e , quindi, per avere una diagnosi precisa
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente 562XXX

Va bene, grazie mille dottore per le accurate risposte, é stato molto gentile ed esperto. Adesso dirò al mio medico dell'esame da lei prescritto.
Cordiali saluti e buon lavoro!

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Mi farà sempre piacere ricevere sue notizie in merito. Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente 562XXX

Va bene, grazie mille dottore, le faró sapere gli esiti delle visite.
Cordiali saluti