Utente 507XXX
Buongiorno dottori, circa 3 mesi dopo una settimana di palestra intensiva e facendo una dieta (mangiavo poco) ho avuto delle scariche tipo diarroiche ma di acqua giallina per 3/4 volte al giorno per 2 giorni, dopo mi sentivo molto debole fatto sta che ho fatto gli esami e mi è uscita una lieve leucopenia, ferro basso, corpi chetonici nelle urine, ves alta, ma poi ho rifatto gli esami per ben due volte e mi sono usciti perfetti, ma la stanchezza la avevo sempre anche un po di vertigini (barcollavo/disequilibrio). Ho avuto anche un po di paura perche questo problema mi è capitato il giorno dopo che sono stato a contatto con una persona malata di polmonite e sclerosi, quindi mi sono messo paura di avermi mischiato qualcosa. Inoltre ho fatto tutte le visite neurologo, otorino, oculista, tutto risultato giusto, ho fatto anche una risonanza magnetica senza contrasto all'encefalo, risultata ok. Ora diciamo da un mesetto e mezzo soffro di un ronzio nelle orecchie, inizialmente non mi dava fastidio ora si, (non so cosa me l'ha fatto venire per le vertigini ho preso vertiserc, agivert, microser e rinoflumicil forse saro stato quest'ultimo).
cosa mi consigliate fare, io veramente non c'è la faccio piu, ripeto gli esami? vorrei tornare alla mia vita normale, quando cammino ho disequilibrio non una vera e proprio vertigine (diciamo che si sono alleviate) , un senso di ubriachezza, poi ultimamente sto notando un dolore al braccio destro. Ribadisco che mi sono messo paura per avermi mischiato qualcosa, ma ora è passato tutto cio, vorrei tornare alla mia vita normale, credetemi non soffro d'ansia queste sono le scuse che mi hanno dato i medici ansia, è il caldo etc, dopo 3 mesi rifaccio qualche esame? ora la cosa che mi da piu fastidio sono questi acufeni nelle orecchie che la notte li sento di piu la notte naturalmente. Leggendo su internet ho letto che gli acufeni non hanno cura mi sono anche informato un po ed ho ottenuto tutte brutte risposte. Ho 25 anni e vorrei riavere la mia tranquillità che ha un ragazzo. Grazie anticipate a tutti i dottori.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente, hai fatto male a curarti da solo, mischiando farmaci che, in poche parole, ti hanno provocato una intossicazione. Ora, riprendi la tua vita normale, mangia sano e non pensare alle malattie. Tutti gli accertamenti cui ti sei sottoposto risultano nella norma e, pertanto, è inutile ripeterli. Per il ronzio all'orecchio, se proprio vuoi, puoi fare un esame audio-impedenzometrico.
Tranquillizzati!
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 507XXX

Grazie dottore , ma queste cure che mi sono fatto me le ha date l’otorino il mese di luglio , vertiserc per lo sbandamento, ma io non so se questo sbandamento era dovuto all’orecchio , sono stato veramente male dopo quello sforzo fisico non riuscivo a fare niente. Sono andato in vacanza e mi sono ripreso un po , ma i primi giorni prendevo integratori carnidin plus , polase plus e argivit perche non mi sentivo in forza come prima , e per 3/4 giorni ho dormito 3/4 ore al giorno forse sara stato il polase plus con caffeina etc. Ora ho questo ronzio nell’orecchio e in testa a volte , che prima mi dava molto fastidio ora diciamo lo sto prendendo piu alla leggera, il problema non è solo il ronzio ma che quando cammino dopo un po ho sempre questi maledetti sbandamenti. Mi sento la mia vita cambiata. Ieri sono andato dall’otorino e tutti gli esami mi sono usciti perfetti. Non mi ha dato una terapia mirata perche ha detto che non ho nulla , ma io il ronzio lo ho sempre , secondo lei mi devo fermare qui ? O devo capire questo ronzio da dove viene ? Mi ha prescritto un integratore Bromel . Io oramai ho paura di fare tutto , viaggiare con l’aereo (dato che prima ancora che mi succedesse questo quando scendevo mi facevano male le orecchie , e non so ora con gli acufeni come sarà) in treno stessa cosa , cosa devo fare secondo lei ? (Inoltre ho un dolore al braccio destro da un po). La mia paura è che avró sempre questi acufeni a vita leggendo un po su internet e in grupppi di persone , un’altra cosa che mi rende nervoso è che non c’è una cura ancora si deve scoprire etc. Ad esempio vorrei andare in discoteca tranquillamente come facevo sempre senza avere questa ossessione, sbandementi etc.
Probabile che questo sforzo fisico e mangiando poco mi abbia causato questi problemi ?
Grazie scusate lo sfogo , ma a 25 anni mi risulta un po difficile avere questi pensieri.
Grazie anticipate dottori

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ti comprendo perfettamente. Ma lo specialista cui ti sei rivolto, ti ha fatto almeno un esame audiometrico? Per il momento, evita di andare in discoteca, per non sottoporre l'orecchio ad ulteriori stress
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente 507XXX

Si dottore me lo ha fatto , ieri ho fatto tutti gli esami dall’otorino risultati tutti perfetti , ci sento benissimo. Quando metto il dito nell’orecchio , soprattuto sinistro lo sento sempre questo ronzio. Ma la mia ossessione è che non mi godró piu niente anche pensandolo solo . Non potro piu viaggiare etc . Si metta nei miei panni. Sapere che non c’è niente che posso fare e non ci sta una cura mi fa male. Posso fare qualche altro esame ? Cosa ne pensa lei dottore . Grazie

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Perché sei cosi' pessimista! Ora, comprendi, da lontano non posso esserti molto di aiuto e, per questo, ti consiglio di consultare un altro Specialista. Sicuramente, il sintomo ha una causa. Dobbiamo solo andare per esclusione
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente 507XXX

Ho capito , e
Quindi dottore cosa mi consiglia fare? Secondo lei e la sua professionalità gli acufeni si possono guarire ? Quali visite dovrei fare oltre all’otorino ? Come faccio ad essere ottimista ? Ho visto persone su internet che lo hanno da 20/30/40 anni e ci coinvivono , lamentandosi sempre.

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non devi basarti su quello che leggi su Internet. Io ripeto, non ti conosco personalmente e, quindi, sono impossibilitato a darti una risposta. per questo motivo, ti consiglio di sentire un'altra campana.
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente 507XXX

Ok , grazie lasciamo stare il ronzio , un altro problema è che dopo questo sforzo fisico che ho fatto (allenamento per una settimana e corsa con scatti ) , ho avuto una lieve leucopenia , ma è come se avessi avuto un trauma dottore , mi sentivo senza forze ora dopo 3 mesi mi sento un poco piu in forma ma non mi sento mai come prima , potrei fare qualche esame della forza/sforzo non so. Anche quando cammino prima me lo faceva piu forte che mi girava la testa , ora un po di meno ma sempre un po sbandato sto. Grazie

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Nessun esame. Tranquillizzandoti, alimentandoti in modo sano, evitando eccessivi sforzi fisici, ti risentirai normale.
Dr. Raffaello Brunori

[#10] dopo  
Utente 507XXX

Capisco dottore , io le faccio queste domande perche oramai sono 3 mesi che mi sento con le forze al 50 % , con questi fastidiosi sbandamenti quando cammino , e da piu o meno 2 mesi ho ronzio in testa e nell’orecchio sinistro. È per quello che sono preoccupato ,
Capitemi. Perche nessuno mi capisce .

[#11]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Come ti ho già detto, ti comprendo perfettamente e, per questo, ti consiglio di consultare un altro Specialista, per riuscire a capirne la causa.
Dr. Raffaello Brunori

[#12] dopo  
Utente 507XXX

Ok grazie dottore , ma che specialista ? Sempre un’otorino ? Io non ce la faccio piu , non trovo nessuno che mi capisce , quando cammino dopo 1 minuto mi gira un po la testa, non so se dipende dagli acufeni o no. Inoltre ogni tanto quando respiro mi sento l’aria nell’orecchio destro. Oramai mi sono quasi arreso.

[#13]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si, devi consultare un Otorino: ti consiglio di rivolgerti , per esempio,all'ambulatorio Otorinolaringoiatrico del policlinico Federico II di Napoli.
Coraggio!
Dr. Raffaello Brunori

[#14] dopo  
Utente 507XXX

Dottore ma lei ha mai avuto casi che a 25 anni è comparso un’acufene e poi è guarito ? Secondo lei questi problemi di equilibrio nel camminare dipende dagli acufeni ?

[#15]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Dipende, ovviamente dalla causa. In alcuni casi si ottiene la remissione della sintomatologia, in altri no. Come già ti ho detto, nel tuo caso non sono in grado di esprimermi, non conoscendoti di persona. tranquillizzati e segui il mio consiglio!
Dr. Raffaello Brunori

[#16] dopo  
Utente 507XXX

Grazie mille dottore forse l’unica persona che mi ha capito fino ad ora. Avevo delle domande da farle, ma dato che dagli esami che ho fatto dall’otorino non mi è uscito niente , se non gli avessi detto io all’otorino di questo fischio , lui non avrebbe saputo nulla. Mi chiedo dato che all’orecchio sembra che non ho nulla , posso affrontare rumori come stadio / discoteca / musica / chiamata al cellulare / musica in macchina/ cinema/ teatro etc ? Potrei usare dei tappi nel caso per difendermi se è necessario ? Gia sono stato in uno discobar ad agosto con musica alta , è non è successo granche, anche se da 15 giorni non sono stato posto a rumori forti a volte sembrano un po abbassati . Mi scusi per la lunghezza dei messaggi . Grazie anticipate

[#17]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ho capito, mi vuoi corrompere! Se metti i tappi, puoi frequentare i locali con musica alta! Divertiti!
Dr. Raffaello Brunori

[#18] dopo  
Utente 507XXX

Dottore buongiorno i sintomi purtroppo sono sempre quelli , ieri sono stato in un posto dovr
C’erano molte persone che parlavano e a volte anche un po di musica, inoltre ho passato un giorno a camminare facendo anche delle salite , stanotte ho dormito poco ma non per colpa del fischio , mi sono svegliato alle 4.30 , e poi mi sono riaddormentato . Oggi sto male fischio a tratti alto , capogiri quando cammino , senso di disequilibrio e dolore alla gamba destra (ma penso sia per le camminate). Le volevo chiedere dato che sono a Milano tra poco se mi puo consigliare degli specialisti, da cosa devo iniziare a fare. Per ora lei è l unica persona che mi capisce anche se stiamo a distanza

[#19]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
A Milano, puoi prenotare una visita presso l'Ambulatorio di Audiologia del policlinico Universitario di via Sforza, Clinica Otorinolaringoiatrica
Dr. Raffaello Brunori