Dolore narice destra e sangue

Salve dottori ho una domanda da fare perché ho un po’ di paura, ho 20 anni compiuti e ultimamente ho notato che dopo un periodo di raffreddamento, curato con molti aerosol a base di fluibron e clenil e completamente guarito dopo un paio di giorni ho iniziato a notare dei piccoli strascichi di sangue, tipo coaguli a volte più vivi a volte più scuri penso perché siano secchi (mi successe anche lo scorso anno per meno tempo), non riesco a capire se vengono dalla narice in basso ma penso di sì perché mi pizzica mettendo l’acqua ossigenata con un coton fioc.
Adesso però è fastidiosa la cosa poiché ho un dolore come una pressione sulla narice destra e mi pesa sul lato destro, fronte e occhio! Ora sono preoccupato non so se possano essere stati i tanti aerosol o sforzi nel soffiare di frequente il naso! Il fastidio si è presentato da due giorni e non lo sopporto davvero ho paura sia qualcosa di grave
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Non penso che il sintomo rappresenti una grave patologia ma, sicuramente, la presenza di una varice del setto nasale. per una conferma e per una specifica cura, ti devi sottoporre ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica con rinoscopia a fibre ottiche.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Capisco dottore, grazie mille dottore ieri mettendo un po’ di aloe vera 100% il sangue è diminuito molto ma ho sempre fastidio come un peso sulla narice destra nella parte alta , che sembra irradiarsi all’occhio.. a volte va e volte ritorna durante le giornate ma succede in modo così acuto diciamo da una settimana.. ho provato oki e flomax ma non hanno risolto molto sul fastidio! Momentaneamente per alleviare questo brutto sintomo cosa mi consiglia? Nel frattempo che attendo una visita, è davvero insopportabile!
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Non posso consigliare altro se non una visita da parte di uno Specialista, perché non sappiamo la causa del sintomo e, quindi, inutile andare per tentativi.

Dr. Raffaello Brunori

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test