Utente
Sono un ragazzo di 26 anni, dal 2016 è iniziato il calvario delle tonsilliti.
Ho avuto placche sulle tonsille, linfonodi gonfi e febbre alta 1 volta al mese per 2 anni.
Ho effettuato sempre il tampone e che io mi ricordi risultava sempre negativo.
Così l otorino decise di effettuare tonsillectomia.
Non si verificarono più episodi così frequenti, ma tornarono placche dove prime c erano le tonsille ora si trovano sulla parete della gola e febbre per circa 2 volte nel 2019 e ora sento di nuovo la sensazione di gonfiore in gola e ho notato che stanno tornando.
Sono sempre stato un ragazzo in salute, non riesco a capire cosa mi stia succedendo.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non è sempre detto che, con la tonsillectomia, si possa risolvere il problema. Si deve andare a monte, ovvero sulle difese immunitarie e, per questo, deve essere fatta una valutazione specifica del tuo caso da parte di uno Specialista con un esame clinico e con l'aiuto di accertamenti diagnostici
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Apprezzo molto il vostro aiuto su questo sito. Se potessi venire a fare una visita verrei sicuramente da lei. Ho fatto fatto emocromo e esame tiroide dove è risultato tutto nella norma. Sono andato da un otorino che mi ha detto che togliendole potevano venire faringiti croniche per l abbassamento di difese immunitarie. Mi ha dato una cura di lisati batterici. Ma volevo chiederle, ho qui tutta la mia cartella da quando sono iniziati gli episodi, che mi pare iniziarono 4 anni fa se non 5 con una mononucleosi, che non ricordo nemmeno se curai in modo particolare. Da lì ogni qualvolta mi tornavano placche con febbre alta feci il tampone che risultava sempre negativo a streptococco. Presi antibiotici per 10 giorni ogni mese per 1 anno intero (so che fa male prenderne tanti, lei cosa pensa di questo?). Per questa volta sembra che le placche non mi abbiano portato la febbre, non ne vedo più, ho solo la sensazione di gonfiore alla base della lingua, come uno strozzamento lieve. L otorino che mi ha visitato è stato un pò vago dicendomi che erano le ghiandole gonfie a causa della faringite. Io comunque non avverto dolore o altro, solo questo gonfiore. Lei cosa ne pensa? Mi farebbe tanto piacere avere il parere di un altro esperto a riguardo perché alla mia età mi piacerebbe pensare a divertirmi, ai primi lavori, alle ragazze ma questo problema ogni volta si ripresenta. Non so se può essere rilevante ma ho un pallina che toccandola con la lingua si muove ma un lembo è attaccato alla parete della gola. La. Ringrazio già solo aver dedicato tempo a leggere

[#3] dopo  
Utente
Dottore mi scusi non me la saprebbe dare una risposta?

[#4]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
No, non sono in grado di dare una risposta da lontano. In Medicina, prima di arrivare ad una diagnosi ed a una cura, occorre un colloquio per conoscere la storia clinica del Paziente, un accurato esame clinico ed, eventualmente, degli accertamenti diagnostici. Il consiglio, quindi, è di ripartire da zero con lo Specialista che ti segue e capire quale sia la cura giusta per riportarti ad una vita "normale". Con un po' di pazienza riuscirai a risolvere il tutto, stai tranquillo
Dr. Raffaello Brunori

[#5] dopo  
Utente
Salve dottore ho seguito il suo consiglio, ho cambiato specialita. Mi è stata data una cura a base di lisati batterici in quanto a seguito della tonsillectomia ho avuto un abbassamento delle difese immunitarie. Ora sono 15 giorni che il gonfiore con piccole placche continua, per fortuna questa volta niente febbre. La mia domanda è se una volta finita la terapia le mie difese immunitarie saranno tornate nella norma o dovrò assumerli a vita? Posso essere considerato immunodepresso? Lei crede sia la giusta terapia? La mia paura è che fumando marijuana si possa essere insinuato qualche batterio particolare che sfugge dalle normali analisi. Lei cosa ne pensa? Scusi per le tante domande

[#6]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Concordo la cura immunostimolante prescritta dallo Specialista, considerando che dovrà essere ripetuta periodicamente per circa due anni. Sicuramente, non sei soggetto immunodepresso, ma solo un tonsilloprivo con minori difese immunitarie. Per quanto riguarda il fumo, è bene ridurlo non per eventuali batteri, quanto per altri effetti che puo' dare specialmente a livello cerebrale.
Buona giornata
Dr. Raffaello Brunori

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente. Le auguro il meglio dottore.

[#8]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Grazie, ricambio
Dr. Raffaello Brunori

[#9] dopo  
Utente
Salve Dott. Brunori. Torno a scriverle perché sono 20 giorni che persistono placche e gonfiore nella parte sottostante a dove prima erano le tonsille e in più ora ho una forte sensazione di orecchio tappato e leggera Cogestione nasale. Tutto ciò senza muco. È sempre conseguente alla faringite? Sto facendo da 2 settimane gargarismi con coca cola come lei spesso consiglia e uso uno sprai all acido ialuronico. Lei pensa sia normale tutto questo? Consiglia di continuare così?

[#10]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Consiglio di eseguire un tampone faringeo per la ricerca di germi patogeni con antibiogramma. Una volta in possesso della risposta, vedremo cosa fare.
Buona giornata
Dr. Raffaello Brunori

[#11] dopo  
Utente
Dottore il tampone lo feci già all inizio della comparsa dei sintomi dal quale non emerse niente

[#12]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Vorrei che tu lo ripetessi
Dr. Raffaello Brunori

[#13] dopo  
Utente
Ho ripetuto il tampone e il risultato lo avrò venerdì. Nel frattempo ho fatto anche una gastroscopia che non ha rilevato niente. Il gonfiore in gola sembra migliorato. Ora restano orecchie tappate e pressione all'interno del naso. Lo vorrei porre una domanda. Sono sempre stato in salute. Da 3 mesi ho iniziato ad avere problemi intestinali, passati i problemi intestinali ho iniziato ad avere nausea perenne per 3 settimane, passata la nausea è iniziato il problema alla gola, ora pare che il problema sia passato alle orecchie e il naso. Esiste qualche patologia che possa portare ad avere questa serie di sintomi conseguenti?

[#14]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Una infiammazione del distretto gastroesofageo ora in fase di guarigione. Attendiamo la risposta del tampone. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#15] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, ho ritirato esito. Esito della coltura: negativo. Carica microbica: normale. Specie isolata: flora commensale. Ricerca streptococco: negativa. Ora abbiamo escluso infezione batterica. Reflusso non presente da gastroscopia. Il mio medico di fiducia, ottimo professionista riconosciuto, dice che è molto strano e non ha più idee. La faringite è ancora presente, anche se io non avverto dolore, l'unica sensazione che ho è un gonfiore che localizza al livello delle ghiandole salivari sottomandibolari. Vorrei che questo fastidio passasse dato che permane da 1 mese. Lei ha qualche idea?

[#16] dopo  
Utente
Salve dottore, non ha nessuna soluzione per risolvere? Io così impazzisco. Ormai è 1 mese. Le allego un immagine magari può aiutarla a capire https://ibb.co/Bnmgh1n

[#17]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Purtroppo, dalla foto non riesco a capire niente. Non sono in grado di aiutarti a distanza
Dr. Raffaello Brunori

[#18] dopo  
Utente
La ringrazio ancora per la sua disponibilità intanto. Se nota sulla parte destra dove prima si trovavano le tonsille sono presenti delle macchiette bianche. È una cosa normale che siano presenti da 1 mese? Posso continuare con aeresol con acido ialuronico per più di 3 settimane?