Placche e tonsilliti che non passano con tampone faringeo negativo

Salve a tutti.

È da circa 9 mesi che soffro di placche alle tonsille, febbre e forte mal di gola.

Preciso che non ho mai sofferto da bambina di placche o infezioni simili.

Inizialmente le placche erano seguite da febbre molto alta (39) e fortissimo mal di gola tale da non riuscire a bere nemmeno l’acqua.
Feci le analisi e il tampone: tampone risultò negativo mentre i linfociti molto numerosi per la presenza dell’infiammazione.
Ho fatto anche le analisi per il citomegalovirus e la mononucleosi con iGG positivi e iGM negativi, dunque passate entrambe.
HIV negativo.

Il medico mi fece una puntura di cortisone e il dolore il giorno dopo sparii.

Qualche mese dopo nuovamente le placche, tampone negativo, ho fatto tutte le analisi possibili, anche quelle per gli anticorpi ed è tutto nella norma.
Preciso che nelle analisi fatte compare sempre la PCR alta.

Ho preso un antibiotico ma dopo un mese le placche sono tornate, e ora continuano a tornare però senza febbre, solo dolore alla gola.
Non so più cosa fare, sto prendendo elicriso, echinacea, vitamina c.

Aiutatemi vi prego.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Prima di tutto, consiglio di ripetere il tampone per la ricerca di germi patogeni con antibiogramma in un'altra Struttura. A volte capita che l'Operatore non sia esperto con il tampone. Se il risultato devesse essere nuovamente negativo, allora vorrà dire che le origini di queste faringotonsilliti sono di origine virale. In questo caso, si dovrà provvedere con una cura immunostimolante.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Va bene dottore, la ringrazio per la risposta e andrò a fare un terzo tampone.
È possibile che queste mie continue placche senza febbre vengano per stress? Oppure perché ho le tonsille criptiche?
Ripeto che non ho mai sofferto di faringiti fino a quest’anno.
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Lo stress puo' solo contribuire a far abbassare le difese immunitarie e, quindi, a creare recidive di una patologia. Ora , dobbiamo solo essere sicuri sull'origine di queste infiammazioni: batteriche o virali?

Dr. Raffaello Brunori

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore. Ho fatto un terzo tampone faringeo in un’altra sede come lei mi ha consigliato ma è risultato negativo anche questo. Le faccio sapere anche che circa due settimane fa mi sono tornate le placche con febbre a 38/39 durata circa una settimana. Ho preso solo nurofen come antinfiammatorio perché non sapendo se di origine batterica o virale non ho assunto nemmeno antibiotici. Fatto sta che sono passate da sole dopo una settimana. Non so più cosa fare dottore, ogni mese mi ritornano.
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
A questo punto partiamo con una cura immunostimolante a base, per esempio, di pidotimod, una bustina al giorno, la mattina a digiuno, per 10 giorni al mese, per tre mesi

Dr. Raffaello Brunori

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test