Problematiche di iperplasia del tessuto linfatico post covid

Salve, sono una ragazza di 21 anni, a marzo ho avuto il COVID in forma lieve ma lunga e tutt’ora mi porto molti sintomi come dolori muscolari, fitte al cuore, problemi ad un occhio, dolore toracico, ma il sintomo principale è il muco in gola (a marzo stavo a letto con vaschetta perché continuavo a sputare muco) con una sensazione di nodo in gola, ad agosto ho fatto una visita dall’otorino, dopo la biopsia la diagnosi istopatologica è stata frammenti di tonsilla rinofaringea con iperplasia del tessuto linfatico, L’otorino ha detto che è una cosa tipo adenoidi e non ci potevo fare nulla se non andare alle terme o al mare.
Ho fatto cure termali a settembre ma non ho avuto dei grandi miglioramenti e ad oggi mi ritrovo con questa sensazione di nodo in gola (in realtà da quanto ho capito questa neoformazione è alla base della lingua) e muco, che non capisco se sia dato sempre da questo tessuto.
Vorrei sapere se c’è qualcosa che posso fare per risolvere questa situazione, che altre visite fare, se esiste una cura, se dovrei farmi asportare questo tessuto.
Fino ad adesso ho sopportato ma vorrei consigli su come muovermi.
[#1]
Dr.ssa Alba Milia Otorinolaringoiatra 481 35
Gentile utente, personalmente ritengo opportuno una rivalutazione clinica otorinolaringoiatrica con endoscopia nasale o fibroscopia per fare il punto della situazione dopo la terapia eseguita. Potrebbe essere opportuno escludere iperattività delle mucose di natura allergica e reflusso extra esofageo. Sicuramente il collega otorino presso il quale è in cura saprà come consigliarla per il meglio.

Dr.ssa alba milia
Specialista in Otorinolaringoiatria
Centro Medico Stand-up (PV)
Centro Medico Camedi (Mi)

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr.ssa la ringrazio molto per la risposta, avrei un altro dubbio , io essendo volontaria in ospedale a breve potrei fare il vaccino anti-covid , avendomi dato il covid questa problematica con questo tessuto in più , potrei avere una risposta immunitaria ulteriore a quel livello con il vaccino ? nella mia ignoranza ho paura che questo "nodo" che sento in gola possa aumentare fino a "soffocarmi".
[#3]
Dr.ssa Alba Milia Otorinolaringoiatra 481 35
Ma non è detto che l'ipertrofia della base lingua sia dovuta al coronavirus. Se dovesse riscontrare effetti indesiderati al vaccino dovrà ovviamente segnalarlo.

Dr.ssa alba milia
Specialista in Otorinolaringoiatria
Centro Medico Stand-up (PV)
Centro Medico Camedi (Mi)

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa