Capogiri improvvisi

Buongiorno,
Mi capita raramente (circa 3 volte al mese) di avere capogiri improvvisi accompagnati da un senso di sbandamento e instabilità che dura una decina di secondi.

Non è associato a particolari movimenti del corpo ma del tutto improvvisi.

Sembrano essere di tipo soggettivo.


Possono essere legati al sistema vestibolare e quindi necessito di una visita dall otorino?

Soffro di tensione a livello cervicale talvolta con dolore ma i capogiri non sembrano associati ai movimenti del collo.

È però possibile che possano dipendere dal collo?
Soffro anche di un disturbo dell articolazione temporo mandibolate con la mandibola a scatti.
Non posso aprirla più di un certo raggio senno rischio il blocco.


Data la scarsa frequenza con la quale si verificano possono rappresentare qualcosa di grave a livello neurologico?


Grazie

Saluti
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Per una diagnosi, occorre necessariamente una visita specialistica otorinolaringoiatrica con esame audio-vestibolare. Da cio' che descrive, una possibile causa potrebbe risiedere in una vertigine posizionale benigna, dovuta al galleggiamento di otoliti all'interno di un canale semicircolare del labirinto. Nulla di grave, tranquilla! Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la celere risposta. Questo tipo di vertigine che lei descrive è indipendente dai movimento del capo? Glielo chiedo perché mi capita anche quando NON compio particolari movimenti (es mentre cucino o mentre sono al bancone del supermercato). Potrebbe essere lo stesso una vertigine posizionale?
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Credo proprio di si.

Dr. Raffaello Brunori

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio