Utente 129XXX
salve, sono alla 39+2 settimana di gravidanza e oggi il ginecologo durante l'ecografia ha riscontrato alla mia bimba la presenza di una formazione litisiaca di 5,8 mm nella colecisti. mi ha rassicurato dicendomi che molto probabilmente si riassorbirà nel giro di qualche mese e di farle un'ecografia succcessivamente per un controllo. da cosa possono dipendere queste formazioni? se non si dovesse riassorbire in che modo potrebbe essere risolta questa cosa?
grazie in anticipo per la cortese risposta

[#1]  
40088

Cancellato nel 2010
Gentile signora, a mio parere si tratta di un immagine ecografica che somiglia ad una formazione litiasica; sicuramente è qualcosa che non si vedrà più al prossimo esame.

Auguri