Utente 116XXX
Gentili Dottori,
sono la mamma di un bambino di 5 mesi del peso di 7.7 kg.
Dall'esame delle urine effettuato a seguito di febbricola, sono risultate le seguenti anomalie:
proteine 30 mg/dl (val. rif. da 0 a 20)
nitriti ++
esterasi leucocitaria 75 leu/ul (val. rif. 0-0)
Sedimento: numerosi batteri
5-10 leucociti per campo.

Di conseguenza è stata effettuata l'urinocoltura, per due volte, con lo stesso risulttao:
carica batterica 1.000.000 ufc/ml
par test :negativo
identificazione: escherichia coli.
Ci è stata consigliata la terapia antibiotica con augmentin 2.3 ml 2 v/die x 12gg.
Cosa ne pensa?
Preciso che da un'ecografia renale effettuata due mesi fa per normale controllo non sono risultati problemi di alcun genere. E' il caso di ripeterla?

A tal proposito vorrei sapere:

1. Si tratta di un'infezione alle vie urinarie in atto o è solo un'ipotesi?
2. Qual'è la causa di questo problema (igiene intima, alimentazione...)?
-Il bimbo non soffre di stipsi nè di diarrea -
3. La presenza di proteine nelle urine è collegata all'escherichia coli?

Ringrazio in anticipo per la cortese attenzione e porgo cordiali saluti.

[#1]  
40088

Cancellato nel 2010

Gentile signore,
rispondo con ordine:
1°) non è necessario ripetere l'Ecografia delle Vie Urinarie
2°) E',SENZA ALCUN DUBBIO, UN INFEZIONE DELLE VIE URINARIE
3°) e' frequente nei bambini piccoli e non dipende dall'igiene o dall'alimentazione.
4°)tutte le alterazioni dell'urina sono sempre presenti in tutte le Infezioni delle vie Urinarie; dopo la guarigione le urine ritornano normali.
Per la dose dell' Augmentin, Lei ha scritto: 2,3 ml.X 2.
Forse voleva scrivere: 2,5 ml.
Io consiglierei 3 ml. x 2. per 10 giorni.
Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 116XXX

ringrazio per la cortese ed esaustiva risposta.

buon lavoro