Utente 240XXX
Gentile dottoressa Pozzi,
salve! Sono la mamma di un bimbo di quasi 6 mesi. Un po' prima della prima vaccinazione ( scusi la ripetizione), aveva delle zone su braccia e gambine un po' ruvide al tatto e collocate in modo simmetrico. Sul visino, sotto l'attaccatura delle sopracciglie una zona un po' screpolata che curavo velocemente con un po' di lozione baby. Dietro le orecchie aveva come delle vescicolette secche. Dopo il primo vaccino, su una guanciotta, all'altezza dello zigomo si è infiammata una zona, tipo eczema che poi si è estesa riempiendosi di essudato e squame: l'abbiamo curata, su consiglio del pediatra, con l'idrocortisone e con creme idratanti. Dopo la seconda vaccinazione, l'infiammo si è riacceso estendendosi sia sulla stessa guanciotta che sull'altra e interessando collo, braccia gambe e tronco (la zona del tronco ricordava un po' l'eritema solare). E' comparsa anche la cosìddetta crosta lattea... ma pochina. Abbiamo usato per due giorni e mezzo (poi abbiamo interrotto la terapia) bentalen 0,5 - mezza compressina al mattino e mezza alla sera) : il visino è migliorato ma il resto ha avuto una certa miglioria con l'uso di creme lenitive.
Gli eczemi comparsi su braccia e gambe sono più o meno collocati nelle zone ruvide visibili al tatto prima della prima vaccinazione.
Adesso, a distanza di quasi due mesi, sul visino è quasi del tutto passato e sul corpo ci sono delle chiazze rosse che si riaccendono con il bagnetto.

Mio marito è allergico agli antibiotici, io ho, a volte, episodi di orticaria (non ho però fatto mai prove allergiche), mio fratello che è un allergico, ha fatto per anni i vaccini contro i pollini... quindi potremmo aver trasmesso al bimbo una certa famigliarità alle allergie, ... ma quello che le chiedo è, questo accentuarsi della sintomatologia potrebbe essere legato ai vaccini?
Ho letto che per mitigare l'effetto negativo sul corpo sarebbe utile utilizzare Thuja 30 ch e Sulfur 30 ch. Potrebbe spiegarmi lei come usarli?
E adesso, posso usare ( leggevo che viene consigliato), Thuja 30 ch per depurarlo un po'...anche se a distanza di due mesi (il vaccino l'ha fatto il 5 di gennaio)?
.. Io purtroppo non avevo latte e il mio bimbo è stato da subito allattato con un latte formulato , adesso, per la dermatite siamo passati alla versione ipoallergenica. Ci sono terapie omeopatiche per curare la dermatite?
Spero tanto mi risponda e mi dia delle dritte sull'uso di Thuja 30 ch.

Per il prurito leggevo di rimedi quali orthohistaminum 9 ch e histaminum. Il primo mi sembra di aver capito sia più efficace ma non riesco a reperirlo. Può darmi dei consigli?

GRAZIE!



[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
La cosa da fare è una consulenza diretta con un medico Omeopata. Sebbene i rimedi omeopatici siano privi di effetti collaterali e controindicazioni non possono essere presi "per aver letto" qualcosa in merito. Inoltre i drenaggi si fanno con le basse diluizioni-dinamizzazioni; quelle alte devono essere prescritte da un medico e seguite nei miglioramenti ed eventuali aggravamenti.
Inoltre qui non possiamo prescrivere nessuna terapia.

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi