Utente 236XXX
Buongiorno gentilissimi dottori, sono una ragazza di 23 anni e mio figlio ha compiuto tre mesi.. Ci siamo accorti da quando ha due mesi che ha una leggera asimmetria alla testa.. Mi sono rivolta dal pediatra che mi ha parlato di plagiocefalia... Solo che mi ha detto di non dover effettuare nessuna terapia poiché è una forma molto lieve.. Ma io sono molto preoccupata perché penso che non intervenendo adesso che è ancora piccolo la plagiocefalia possa peggiorare.. Infatti ho notato che adesso anche l orecchio è asimmetrico.. Cosa devo fare? Mi rivolgo a voi perché mi sento più sicura visto che altre volte mi sono rivolta a voi è ogni mio dubbio è stato risolto.. Sono una Persona molto molto ansiosa e per questo non riesco a stare in pace.. In attesa di una vostra risposta vi auguro una buona giornata... Grazie mille!

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile mamma,
La plagiocefalia e'un'asimmetria del capo del lattante che sta diventando sempre più frequente in quanto la posizione consigliata e' quella supina.
Il consiglio se la forma e ' lieve e' quello di variare spesso le posizioni e spostando nel sonno la testa sia a destra che a sx.
Non si preoccupi in genere regredisce così.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)