Utente 207XXX
Gentili Dottori,
vorrei richiedere un consulto sulla pertosse. Ci sono stati 2 casi di pertosse a scuola di mia figlia, che ha quasi 3 anni. Mia figlia ha fatto tutti i vaccini obbligatori. 3 settimane fa, sia io che mia figlia abbiamo iniziato ad avere la tosse e sintomi simili ad un gran raffreddore. Mia figlia e` stata meglio dopo una settimana, per cui non mi sono preoccupata eccessivamente. Per me invece la tosse persiste ed ora mi trovo a 39 settimane di gestazione... Sono andata dal medico di famiglia che non ha dato peso ai casi di pertosse a scuola di mia figlia, e mi ha prescritto un trattamento sintomatico per il raffreddore.
Ieri sera mia figlia ha avuto un nuovo episodio di tosse, questa volta fortissimo e con il tipico 'soffio' della pertosse. Da allora non smette di tossire. Oggi la porteremo dal pediatra.
E` possibile che la bimba abbia la pertosse nonostante i vaccini?
Essendo io alla fine della gravidanza, come mi dovrei comportare se si trattasse di pertosse? Non posso fare il richiamo del vaccino perche` esso e` sempre combinato all'antitetanica che ho fatto l'anno scorso dopo essere stata morsa da un cane. Dovrei fare una terapia antibiotica preventiva? e mio marito?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Salve Signora,
non ci ha descritto bene quali altri sintomi avete entrambe.
Se sua figlia è vaccinata, dovrebbe essere coperta.
per lei, e solo se la diagnosi è accertata (clinica + sierologia) ci potrebbe essere la possibilità di effettuare una terapia specifica per la pertosse.

cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)