Utente 839XXX
Salve, ho appena ritirato gli esami di mia figlia affetta da morbo celiaco e come negli esami del 19/05/2010 la vitamina b12 e risultata oltre il massimo. I valori sono stati i seguenti: 1513 pg/ml allora e quello attuale 1203 pg/ml (banda di riferimento 187-883).
Sicuramente è una gran consumatrice di carne in genere, ma da quello che ho letto l'eccesso di vitamina b12 dovrebbe essere smaltito dai reni...per cui mi chiedo, preoccupata, se è da controllare il funzionamento dei reni.
I medici della gastroenterologia pediatrica che la seguono non hanno previsto nessun controllo, nè il suo pediatra ha dato rilevanza al valore.
Cosa posso fare per capire la causa di questo sovradosaggio?
Con anticipo ringrazio dell'attenzione e porgo distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore
il problema nella celiachia è costituito dal contrario..ossia un'ipovitaminosi di vitamine del gruppo B e folati. Troppe proteine animali vanno inevitabilmente a sovraccaricare i reni, celiachia a parte.

Un eccesso di vitamina B12 deriva da uno squilibrio alimentare per eccessiva introduzione di carne o per un sovradosaggio vitaminico. Occorre quindi agire sull'alimentazione preferendo il pesce, verdure e legumi o scegliendo il tipo di carne se proprio non riesce sua figlia a farne a meno..
A tale proposito le allego il link di un'utile tabella sul contenuto di B12 nei vari tipi di carne, così almeno scegliete quella che ne è meno ricca.

Stia tranquillo per i problemi renali..che sarebbero stati sicuramente individuati e non certo per l'eccesso di B12.

http://www.valori-alimenti.com/cerca/cobalamina-vit-b12.php

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi