Utente 982XXX
Buongiorno ho un bimbo di 5 mesi che senza l'aiuto di sondini rettali o clisteri non riesce ad evacuare,adesso che ho finito il mio latte non ne fa piu' da solo mentre fino a che ne avevo un po' riusciva,sto usando il mellin 1,ho sentito il parere del mio pediatra e ha detto che col tempo si abituera' mentre un suo sostituto dice di cambiare il latte,vorrei un parere e se si puo' cambiare proverei altri latti,puo' servire?o e' meglio aggiungere qualcosa nel latte per aiutarlo?

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
intanto vedrà che con lo svezzamento che comincerà adesso le cose miglioreranno. Non abituatelo alle stimolazioni. L'evacuazione comprende non solo la maturazione neurologica degli sfinteri ma anche una specie di apprendimento per quanto riguarda l'uso del torchio addominale.
Quelli che sembrano "sforzi" in realtà sono già meccanismi di apprendimento.

Quindi abbiate pazienza. Con lo svezzamento il latte non è indispensabile, magari potete cambiare latte, esistono in commercio latti formulati proprio per la stitichezza oppure provare con il latte di riso per qualche giorno per vedere se la situazione cambia;
per lo svezzamento potete consultare questo minforma, che potrà esservi utile

https://www.medicitalia.it/minforma/pediatria/486-pappa.html

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi