Utente 131XXX
Buongiorno, il mio bambino (6 mesi da poco) presenta un idrocele dalla nascita. Non essendo regredito la pediatra mi ha prescritto un'ecografia dalla quale è risultata pervietà del dotto e mi hanno detto che va operato nel breve perchè si potrebbe formare un'ernia oppure di potrebbe verificarsi una torsione del testicolo. Mi dicono che tanto la pervietà non regredisce spontaneamente.. tuttavia su internet ho letto che spesso si consiglia di aspettare almeno l'anno di età per vedere se si chiude da solo. Cosa mi consigliate?? Non vorrei aspettando mettere a rischio il bambino ma ovviamente l'idea di un'anestesia (anche se so che è un intervento banale) mi atterrisce.
Vi ringrazio in anticipo per il prezioso aiuto che vorrete darmi
una mamma preoccupata

[#1] dopo  
221488

Cancellato nel 2012
Gentile Signora,
L'idricele comunicante ha effettivamente la tendenza a risolversi per chiusura del dotto entro il primo anno di vita. Dopo tale età non ci sono più probabilità di guarigione spontanea. Ne parli con il suo pediatra.
Cordiali saluti