Utente 279XXX
Buongiorno,
Mia figlia ha 16 mesi, è spannolinata completamente da quasi 3 mesi e da settembre frequenta pure l’asilo. Diciamo che la bimba è abbastanza precoce per la sua età, a detta delle maestre e dalle persone che la conoscono, essa si comporta, o diciamo ha certi atteggiamenti di una bimba di 2/3 anni. E’ socievole, estroversa, spiritosa, amorevole; penso, visto i suoi atteggiamenti, che sia entrata nella fase dei terribili due, in quanto spesso e volentieri dice “no” a tutto anche se vorrebbe fare il contrario e tutto da sola. Tuttavia, da alcune settimane non vuole piu’ far la pipi’ al nido come lo faceva prima, ovvero almeno una volta in 4 ore. E' arrivata a trattenersela per 5/6 ore, mentre altri giorni (come succede ora) se la fa addosso. A casa invece è tutto normale, chiede di andare in bagno ogni 3/4 ore. Ho provato, perciò, a rimetterle il pannolino per farla andare al nido ed evitare di venir spogliata e cambiata, ma si è messa a piangere e se l’e’ strappato via. Ho parlato con le maestre, loro mi dicono che anche loro hanno provato a metterle il pannolino e si e’ buttata per terra e non l’ha voluto, hanno provato a portarla in bagno insieme al suo bambolotto e nemmeno l’ha voluto fare; oggi ha graffiato una delle bidelle, insomma, non sanno cosa fare! Ma la bimba è sempre allegra e gioca come l’ha fatto sempre, infatti quando la vado a prendere al nido la trovo sempre sorridente ma con altri vestiti! Capisco che l’ho spannolinata presto, ma la mia decisione si è basata sul fatto che trovavo sempre il pannolino asciutto gia' a 10 mesi, e sul fatto che lei stessa aveva raggiunto un controllo adeguato. Non l’ho mai forzata, lei ci va allegra in bagno, canta, gioca; quando finisce di far la pipi o la cacca mi dice “ti” (ke vuol dire che ha finito), prende la carta igienica e si pulisce da sola, si applaude, pure io la lodo, insomma, lei non vede questa cosa di far i bisogni in bagno come una costrizione. Pure quando dorme pesantemente, se sente il bisogno di farla, si alza, mi chiama, andiamo in bagno, lo fa e poi torna a dormire (questo può succedere alle 11 di sera o alle 2 del mattino o alle 6; non ha orari fissi), il letto, finora non l’ha mai bagnato.
Percio’ io mi chiedo: è una fase transitoria e diciamo “normale” della sua età? Devo continuare a dire alle maestre di non insistere (ma cosi la trovo che si è fatta la pipi addosso, oppure cosa mi suggerite di fare?
grazie per una vostra risposta

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile mamma sua figlia è ancora piccola e tutto questo per ora rientra nella normalità.
tuttavia il fatto che si comporti coì solo all'asilo potrebbe far pensare chiaramente ad un messaggio non tanto subliminale che cerca di comunicarle. Il fatto che a casa non lo faccia probabilmente è legato al fatto che si senta più tranquilla.
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)