Utente 266XXX
Salve,
sono il nonno di Greta una bambina nata il 1 gennaio 2013, la bambina appena nata ha avuto dei problemi respiratori dovuti a una mancanza di ossigenazione al cervello. I medici hanno detto che la causa di questa mancanza di ossigeno è dovuta a due giri di cordone intorno al collo e uno sotto il braccio. La bambina è stata rianimata all' istante con l' ossigeno, però per mancanza del reparto di terapia intensiva neonatale e stata trasportata presso un' altro ospedale. Arrivata gli anno fatto le analisi, e ci hanno proposto il trattamento ipotermico. Dagli analisi si sono accorti che i valori della bambina erano stabili. Iniziò dopo il consenso del padre il trattamento ipotermico della durata di 72 ore. Finito venerdì 4 gennaio e passata alla fase di riscaldamento. Attualmente è ancora sedata e i medici iniziando a farla respirare da sola si sono accorti che aveva problemi respiratori.
Il problema respiratorio può essere dovuto ai sedativi che la bambina ancora ha?
Vorrei sapere se questo caso di problema respiratorio si è riscontrato con altri pazienti?
Grazie della vostra disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
gentile signore
penso che i sedativi c'entrano poco nell'insorgenza dei problemi respiratori della neonata.I problemi respiratori sono frequenti a questa età e possono essere dovuti a molteplici cause ,tra cui patologie dell'apparato respiratorio,cardiaco e del metabolismo.
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 266XXX

I sedativi sono somministrati per le convulsioni che aveva avuto. Possono dare problemi all' apparato respiratorio?