Utente 302XXX
Buonasera, mio figlio ha tre mesi è nato con tc d''urgenza trasportato d''urgenza in terapia intensiva neonatale , rianimato, trattamento in ipotermia , 21 giorni in ospedale diagnosi encefalopatia ipossica ischemica .
Attualmente sta facendo le visite di controllo il quadro clinico alla nascita era gravissimo , ma si e'' ripreso bene, vorrei sapere se le conseguenze sono imminenti per la diagnosi prospettata oppure puo'' essere un bimbo sano sono preoccupatissimo.
grazie

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
Il trattamento isotermico nell encefalopatia ipossia o ischemica e' dimostrato che migliora la prognosi.
Tuttavia l'entita del danno cerebrale dipende da molti fattori tra cui il periodo di durata alla nascita dell' ipossia.
È troppo presto per quantificare quello che chiede . Saranno importanti le valutazione del neurologo pediatrico a 12 e 24 mesi di vita.
Cordiali saluti
L.g.
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 302XXX

Grazie per la sua risposta il primo check a tre mese risultato tutto a posto con risonanza magnetica e eeg ora il prossimo a sei mesi.
grazie del consiglio.

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Bene.
Un saluto
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#4] dopo  
Utente 302XXX

Buonasera dottore, mi scusi se la disturbo ancora ma per me e' importante sentire altri pareri medici.
Mio figlio allo screening dei sei mesi ha avuto questo esito:
Il bimbo presenta un regolare sviluppo locomotorio,lieve ritardo nella scala personale, linguaggio, performance sociale e coordinamento occhio mano nella scala di sviluppo Griffiths si consiglia di proseguire terapia .Cosa significa ?

[#5] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
che dovrà continuare ad eseguire i controlli di follow-up come sta facendo.
i colleghi che lo hanno visitato vi avranno spiegato immagino come è andata la visita.
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)