Utente 288XXX
buongiorno, mia figlia di 18 mesi ha fatto degli esami del sangue dopo una cura di 20 gg a base di ferro (per mia negligenza questa cura non è stata fatta proprio regolarmente, non avendo dato peso al problema) a seguito di esami del sangue fatti al pronto soccorso che rilevavano un volume dei globuli rossi inferiore alla norma.
insieme a questi la pediatra ci ha fatto fare anche quelli per la celiachia che invece sono ok.
i risultati sono che la ferritina è a 4 con valori di riferimento 15-145, emazie ipocromiche sono a 12.9 con valori < 3, emoglobina 12 (valori 12-16), ematocrito 34.8 (valori 37-47), volume corpuscolare 65.9 (valori 80-96), MCH 20.8 (val. 27-31), MCHC 31,6 (val. 33-37), RDW 17.9 (val. 11.5-14.5).
mi chiedevo se con un'opportuna cura a base di ferro i valori possono rientrare, ad esempio dando mela chiodata?
oppure è utile indagare ulteriormente sulle cause?
ovviamente sono in attesa del parere della pediatra curante, ma cmq mi piacerebbe avere un secondo parere.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
I valori di emoglobina non sono tanto bassi.
Quella che è' bassa e' invece la ferritina che indica le scorte di ferro.
C' e inoltre una ipocromia e microcitemia.
Consiglio di eseguire un ciclo di terapia con ferro per un paio di mesi e poi di ricontrollare gli esami.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 288XXX

Grazie mille della risposta.
La pediatra mi diede intrafer per la cura che io feci a sprazzi, dice che devo continuare con quello oppure posso usare lo sciroppo di mela chiodata che da un apporto di ferro, vitamina b12 e acido folico?

Saluti

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
L' intrasferibili va benissimo con un dosaggio adeguato e dato tutti i giorni.
Un saluto
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)