Utente 252XXX
Buongiorno

Sono la mamma di una bambina di 8 mesi.
Dieci giorni fa la piccola è caduta dal divano di casa, alto 40 cm.
Non ho assistito alla scena, in quanto mi ero momentaneamente distratta per andare a rispondere al telefono, ho sentito solo un certo trambusto terminato con un tonfo (la testolina che sbatteva sul pavimento, credo) e l’ho trovata in pancia in su, il che mi fa presumere che abbia sbattuto la nuca. Ha iniziato a piangere forte e io l’ho presa in braccio e dopo 4-5 minuti si è calmata.
Le ho messo subito una borsa di ghiaccio su tutta la testa e per 8 ore l’ho tenuta sveglia e seduta.
Ha fin da subito ripreso la sua normale attività, senza episodi di vomito o sanguinamenti.
La cosa che più mi stupisce è che a distanza di ore e anche di giorni, sul cranio della piccola non sono mai apparsi né ematomi né bernoccoli né alcun arrossamento, come invece accade normalmente dopo un colpo in testa. Per quale motivo? Può essere successo qualcosa all’interno del cranio, non visibile da fuori, che magari può aver causato un danno cerebrale?
Grazie a tutti i medici che mi risponderanno.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
Può assolutamente essere che non rimangano segni sul capo come ematomi.
Se la bambina non ha perso conoscenza , non ha avuto vomiti o altro e la vede come la bambina di sempre, e'difficile che abbia riportato alcun danno.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)