Utente 107XXX
Gentile Dottore,
ieri ho portato mio figlio di 2 mesi e 10 giorni a fare il primo vaccino,
gli sono state fatte 2 siringhe, perchè la pediatra mi ha detto di fargli
anche prevanar.
Il bambino piangeva molto, ha sopportato la prima siringa, ma dopo la
seconda ha smesso di piangere e non si muoveva più, fortunatamente
la dottoressa con prontezza lo ha preso, gli ha dato dei colpi
alla schiena e il bimbo si è ripreso.
Ora mi chiede cosa sia successo? I dottori ritengono che con il forte
pianto gli sia andato un po' di latte che aveva ancora in gola di
traverso, il mio pediatra parla invece di un fenomeno che può
accadere quando i bimbi piangono molto e ritiene che il bimbo sta
bene e non ha bisogno di fare controlli.
Alla luce di quanto è accaduto vorrei un suo parere, soprattutto perchè a
luglio dovrò ritornare per fare il richiamo e non vorrei rischiare di nuovo
la vita di mio figlio.
La ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Credo che gli "operatori" vaccinatori dovrebbero anche rendersi conto che i piccoli subiscono uno stress con la puntura. Non capisco perché non abbiano magari rimandato la seconda nonostante il forte pianto con la prima. La ritengo una mancanza di sensibilità al momento.
In ogni caso credo che il piccolo abbia avuto una delle reazioni immediate che bisogna si sappia possono accadere in caso di vaccinazione
1. Spasmi respiratori (affettivi o di singhiozzo)
2. Crisi d’ansia
3. Svenimento - collasso
4. Episodio di ipotonia-iporesponsività (HHE)
5. Manifestazioni di ipersensibilità immediata

Pur non sapendo se si tratti in effetti del primo caso (che non va segnalato come effetto avverso) o del quarto (che invece va segnalato), raccomando di FAR ANNOTARE l'episodio in ogni caso sulla scheda personale del bambino e sul suo libretto, nonché farlo presente prima della successiva vaccinazione.

Cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzi