Utente 635XXX
Buongiorno,
mio figlio, di 4 anni e mezzo, ha ancora il pisellino coperto con solo un piccolissimo buchino per fare la pipì.
Il pediatra ci consiglia di aprirglielo piano piano, e noi così facciamo.
Solo che notiamo che non si apre più di tanto e ultimamente ha delle piccole perdite biancastre maleodoranti,. dovrebbe trattarsi di smegma dato che la parte essendo chiusa fa sì che si accumuli dello sporco nonostante lo laviamo giornalmente.
Non era forse giusto che il pediatra o chi per lui lo avesse aperto con uno "strattone" quando era più piccolo...secondo noi andrebbe inciso ma secondo lui non è necessario,,,intanto gli anni passano e lui si ritrova col pisellino coperto al 90%!
Cosa mi consigliate? Di seguire le istruzioni del nostro pediatra o rivolgerci a uno specialista privato?
Grazie e saluti

[#1] dopo  
Dr. Costantino Zamana

28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Le aderenze balano prepuziali non sono MAI un problema ma semplicemente una condizione di passaggio che si risolve spontaneamente nel tempo e comunque sempre definitivamente col picco ormonale della pubertà. Diversa è la situazione di fimosi, ossia di una insufficiente elasticità del prepuzio che non permette la scopertura del glande.
Anche fosse la fimosi a 4 anni è da considerare comunque un evento parafisiologico che non necessita assolutamente di terapia chirurgica salvo il casod in cui si sospetti una malattia locale che si chiama lichen sclero atrofico, abbastanza raro a quella età e caratterizzato dalla presenza di aloni cicatriziali. Puo' essere utile nel dubbio una visita da un urologo pediatrico o da un chirurgo pediatrico. Da proscrivere invece decisamente gli "strattoni" che fanno tanto male al corpo quanto all'anima del piccolo. Gli atti cruenti tanto brutti per chi li vede e chi li subisce, tra l'altro, non servono a nulla nella stragrande maggioranza dei casi, per la naturale tendenza a ritornare allo stato quo ante del prepuzio. La dolcezza terapeutica coi bimbi è una regola da tenere a caposaldo di ogni atto.
Cordialmente
Dr. Costantino Zamana
Specialista in Chirurgia Pediatrica -Urologia pediatrica
Ph.D. Scienze Chirurgiche e dei Trapianti