Utente 177XXX
Buongiorno, mia figlia è diventata mamma per la prima volta lo scorso 9 ottobre. Ha medicato il cordone ombelicale della figlia, come consigliato dall’ospedale, con mercuro cromo e garzina imbevuta di alcool sul moncone, fino alla caduta dopo 15 gg.
Poi, essendo rimasta una infezione con fuoriuscita di liquido giallastro, dietro consiglio pediatrico ha trattato l’ombelico con Hylo Silver e acqua ossigenata, 1 volta al giorno, mentre il pediatra 1 volta la settimana per 4 settimane, ha trattato l’ombelico con matita all’ossido d’argento.
Nonostante tutto questo trattamento, al momento l’ombelico si presenta verso l’esterno, sebbene per 10 giorni circa è stato posizionato verso l’interno con uno scotch. E’ ancora umido, con una secrezione giallastra che fuoriesce dall’ombelico da quando ha perduto il moncone e non arriva a guarire.
Cosa deve fare? C’è da utilizzare qualcos’altro per l’infezione? Deve preoccuparsi?
Vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Costantino Zamana

28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Se dall ombelico non vi è una secrezione chiara chiara (urina) o fecale state tranquilli. Si tratta di una reazione infiammatoria legata al prcesso di mummificazione del cordone ombelicale. Solo raramente si deve trattare con antibiotico per bocca, di solito passa con terapia locale e qualche volta si velocizza la risoluzione del problema con una legatura chirurgica, veloce ed indolore del granuloma stesso.
Il Vostro pediatra saprà sicuramente suggerirvi la via migliore ed indirizzarvi al chirurgo pediatra laddove utile
Dr. Costantino Zamana
Specialista in Chirurgia Pediatrica -Urologia pediatrica
Ph.D. Scienze Chirurgiche e dei Trapianti

[#2] dopo  
Utente 177XXX

Gentile dottore, ringrazio sentitamente per la risposta e La saluto.

[#3] dopo  
Dr. Costantino Zamana

28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Ci tenga informati
Cordialità
Dr. Costantino Zamana
Specialista in Chirurgia Pediatrica -Urologia pediatrica
Ph.D. Scienze Chirurgiche e dei Trapianti