Utente 302XXX
Gent. mi Dottori,
Mia figlia, 10 anni, da qualche tempo, di notte specialmente, ha sensazione di nausea. Si alza credendo di dover rimettere ma quasi sempre è soltanto un conato di vomito a vuoto. Poi fa pipì per quattro-cinque volte (rimane sveglia a lungo e poi si riaddormenta). Tant'è che pensavo fosse proprio per questa necessità (o pensiero fisso) di urinare che le venisse stimolo a vomitare. Ho fatto caso al cibo "della cena" ed è capitato con diversi alimenti, anche , a volte, molto leggeri.L'ho fatta vedere, oltre che dal suo pediatra, anche dal chirurgo pediatrico. Ci ha riferito sabbiolina ai reni. Ha consigliato di far bere molta acqua alla bambina. Dato Colinase e Uriston Plus, che mia figlia prende malvolentieri. Trovo che il Biochetasi, al bisogno, faccia invece più effetto. Ci ha inoltre detto che la bambina è un po' costipata e si sta "preparando" allo sviluppo. Mia figlia, anche in periodo scolastico (e pensavo, sbagliando, che fosse proprio l'ansia da scuola la causa di tutto) avvertiva spesso mal di pancia. O ,qualche volta, nausea. Ma sempre in modo non costante. A volte ci sono dei periodi "tranquilli" e a volte no.E' sempre stata magrolina ed inappetente. Attualmente non mangia tanto (come sempre, del resto) ma a sufficienza. E' piuttosto alta, per la sua età.Ha sempre fatto controlli ematici e , in passato, anche analisi del sangue per celiachia (sempre negative). E' molto sensibile ed emotiva. Ma socializza bene, gioca tanto ed è molto intelligente. Potreste darmi dei consigli?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
gentle signora
la nausea può essere dovuta a varie e molteplici patologie organiche e psicologiche.Quello che preoccupa un poco è il fatto che si sveglia sistematicamente di notte accusando tale disturbo.Io consiglierei un approfondimento diagnostico con esami del sangue valutando un esame dell'emocromo con reticolociti, la funzionalità epato-renale, un esame del sangue occulto fecale ed eventuale urea breath test se alla nausea si associa anche mal di pancia,un esame delle urine con sedimento,urinocoltura,esame parassitologico delle feci e scotch test,ecografia dell'addome completo,visita Orl con eventuali prove vestibolari,misurazione in orto e clinostatismo della pressione arteriosa,un esame oculistico e del fondo oculare.
cordiali saluti ed auguri
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 302XXX

Gent.mo Dr Pinto, intanto La ringrazio per avermi risposto. Il disturbo che accusa mia figlia si presenta a volte anche di giorno, specie dopo mangiato (con o senza mal di pancia). Di durata variabile, a volte passeggero. La cosa che confonde è che possono passare dei giorni senza questi sintomi ed altri in cui, invece, si ripresentano.Comunque, a Gennaio la bambina aveva fatto esami del sangue (anche tiroidei, con unica FT3 a 4.67, a detta del pediatra normale, nei bambini) Ma erano nella norma. A Marzo ha fatto esami urine, urinocoltura, coprocoltura, esami parassitologici, sempre negative. Visita oculistica fatta pochi mesi fa (tutto a posto). Eco addome fatta dal chirurgo pediatrico un mese fa , dove si evidenziava un po' di "sabbiolina" ai reni. Non so se sia il caso di ripetere tutto poichè le condizioni erano più o meno queste, anche all'epoca. Due anni fa mia figlia ha subito intervento di adenotonsillectomia per infezioni ricorrenti. Non so se dicendole tutte queste cose, possa averLe chiarito dei dubbi.
Intanto, Grazie davvero. Attendo Sua risposta