Utente 407XXX
Salve, ho un bimbo di tre anni e mezzo che soffre di stitichezza.E da due anni che gli somministro macrogol 4000 con la rassicurazione della mia pediatra sull innocuità del prodotto e sul fatto che prima o poi si regolarizzerà. il macrogol gli ammorbidisce le feci ma evacua comunque ogni 4/5 giorni e spesso,dato che ha iniziato a trattenerle, al quarto giorno devo ricorrere al microclima che gli causa vere e proprie crisi isteriche. Ora,immagino che il suo tentativo di trattenerle sia conseguenza di qualche episodio doloroso e ho provato di tutto... L'ho premiato,sgridato ,l'ho fatto stare seduto per ore leggendogli una fiaba.... Ma niente non vuole farla.. L'unica cosa che mi resta da fare in attesa che questa fobia passi è fare in modo che le sue feci siano morbide per evitare che si faccia male. La mia domanda è questa: premettendo che non mangia dolci e che ha un alimentazione sana tranne per il fatto che ha smesso di mangiare frutta e verdura (ma il problema c'era anche quando le mangiava )cosa posso dargli di naturale per sostituire il macrogol? Ho paura che a lungo andare gli possa far male... Grazie e una buona giornata....

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
se il bambino non ha avuto problemi di ritardata emissione di meconio alla nascita, si tratta ovviamente di una forma di stipsi ostinata e come tale va trattata adeguatamente, mediante l'uso di lassativi, di clisteri evacuativi al bisogno e di un'adeguata dieta.
I lassativi possono essere impiegati in età pediatrica, ma è anche importante variare il dosaggio in considerazione dell'età e delle evacuazioni.
L'uso di microclismi in un bambino di tre anni iniziano a non essere efficaci, a causa della scarsa quantità di acqua contenuta.
La dieta ha ovviamente un ruolo fondamentale, pertanto è utile l'integrazione di frutta e verdura e l'assunzione di adeguate quantità di acqua, soprattutto nel periodo estivo.
Certamente, se il quadro di stipsi dovesse persistere Le consiglio di eseguire una visita specialistica per valutare la necessità di eseguire eventuali accertamenti diagnostici.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#2] dopo  
Utente 407XXX

Gent.mo dottore la ringrazio per la sua risposta chiara e precisa e per la sua disponibilità ... Grazie ancora e buona giornata...

[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
A Sua disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/