Utente 252XXX
Buongiorno,
Vi scrivo per mio figlio di 3 anni.
Un mese fa circa ci chiamarono dalla scuola materna perché all'improvviso era scoppiato a piangere dicendo che aveva male alle gambe; tornato a casa il dolore era passato e sotto richiesta indicò entrambi gli stinchi come luogo del dolore.
Il pediatra ci prescrisse un antinfiammatorio per 7 gg, dicendo che se non fosse passato avremmo dovuto fare degli esami.
Il bambino non accusò più nulla da subito, infatti gli diedi l'antinfiammatorio solo x 3 gg.
Una decina di giorni fa circa, si risvegliò piangendo dal riposino pomeridiano lamentando lo stesso dolore agli stinchi, che nel giro di 1/2 minuti si è risolto.
Dopo 4/5 giorni si svegliò di notte piangendo e calciando, ma senza lamentare nulla a voce, alla fine dopo avermi detto di voler fare pipì(cosa stranissima, perché la fa la sera e la mattina al risveglio) si addormentò.
Stanotte mi ha chiamato e qando sono andata per riaddormentarlo mi ha detto che gli faceva male solo uno stinco, poi dopo 2/3 minuti si è riaddormentato.

La notte che ha fatto pipì in realtà non so se abbia avuto dolori o era solo agitato.

Cosa potrebbero essere questi dolori?

Potrebbero essere dolori di crescita?

Potrebbero essere la spia di patologie più serie?

Vengono all'improvviso, durano sì è no 1 minuto e poi svaniscono nel nulla...mi aiuti per favore, sono un po' in ansia.

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
ovviamente è necessaria una prima visita dal vostro pediatra per accertarsi che questi dolori siano da riferirsi alla crescita.
In caso di persistenza o peggioramento della sintomatologia sarà utile eseguire degli eventuali accertamenti diagnostici.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#2] dopo  
Utente 252XXX

Il bimbo ha fatto una settimana fa il bilancio per i 3 anni, ma il pediatra non ha trovato nulla di anomalo (non gli ho ricordato il problema, perché aveva avuto solo 1 episodio).
Ma nel caso, in base ai sintomi, lei cosa crede possa essere? Qualcosa di serio?
I dolori di crescita come si presentano?
Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
I dolori di crescita di solito saltuari e si presentano a carico degli arti inferiori, di solito alla sera o nelle ore notturne. Sono dolori molto intensi, tali da svegliare il bambino nel sonno, e non sono preceduti da traumi. L'arto interessato risulta alla visita completamente negativo.
Molto importante durante questi episodi dolorosi, massaggiare l'arto ed eventualmente somministrare un antidolorifico, previa prescrizione del medico curante.
Come ribadito in precedenza, è utile una visita dal vostro pediatra per escludere la presenza di altre cause.
Buona giornata.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/