Utente 257XXX
Salve,ho un bimbo di 5 anni e una bimba di 5 mesi.Il bimbo frequenta l'ultimo anno della scuola dell'infanzia.Qualche giorno fa vengo convocata per un colloquio urgente con le maestre per parlare del comportamento del bambino.Da questo apprendo che e' sempre stato difficile gestirlo, ma ora la situazione e' diventata insostenibile.Sostanzialmente:svolge tutte le attività in modo corretto,ma si stanca dopo poco tempo.Se non vuole fare qualcosa,fa finta di non sentire.Sfida le maestre.Secondo loro poi fa lo "sbruffone" con i compagni.E soprattutto seleziona troppo il cibo:ad es no verdura,no pasta con pomodoro,poca frutta,ecc(tutte cose che mangiava prima di iniziare l'asilo).Loro insistono per farlo mangiare(a volte mangia lo stesso e poi vomita).Il piccolo mi dice di essere molto infastidito dall'insistenza delle maestre nel farlo mangiare!Per questi motivi mi hanno consigliato di rivolgermi a psicologi e prima ancora a pedagogisti...per prevenire disastri alle elementari. A me sembra veramente esagerato mandarlo da questi professionisti già a 5 anni...cosa ne pensa?Da precisare che a casa non si comporta così...e' un po' lento nell'eseguire gli ordini e a volte un po' insistente nelle richieste,ma nulla di più.. Altro problema:pronuncia male le parole che contengono la lettera S seguita da consonante(es.spada dice pada,spina dice pina ,ruspa rupa,ecc),ma sta migliorando (es. pesce..fino a poco tempo fa diceva pessie,ora lo dice bene e così altre parole).Per questo problema mi hanno consigliato il logopedista...e' il caso di mandarlo o aspettare ancora un po' per vedere come va? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
gentile signora
questo comportamento potrebbe essere dovuto al suo habitus caratteriale,prima di inviarlo a visita dallo psicologo sarebbe utile una maggiore attenzione da parte delle educatrici.
Per i disturbi del linguaggio sarebbe utile un primo inquadramento da parte di un logopedista
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto