Utente 393XXX

Buongiorno,

sono una mamma di una bambina che a marzo farà 4 anni e mezzo, e proprio a marzo abbiamo fissato l'appuntamento con l'asl di zona per effettuare la prima dose di vaccino MPR ( vaccino antimorbillo-parotite-rosolia).
Abbiamo sempre rimandato perché fino ad ora non si era verificata la necessità ma visto che in regione ( Friuli Venezia Giulia ) recentemente si sono verificati alcuni casi di morbillo ( N° 3 ), abbiamo deciso di effettuare la vaccinazione.

Vorrei sapere se facendo la vaccinazione adesso i rischi di effetti collaterali sono maggiori ( come febbre alta ) o il fisico della bambina è più pronto a ricevere il vaccino. All'asl di zona mi parlano di possibile febbre alta dopo una settimana/10 gg e consigliano l'assunzione di tachipirina, è corretto?

Vi ringrazio per la vostra disponibilità.

p.s la bambina ha sempre fatto tutti i vaccini offerti dall'asl di zona.....non ha mai avuto febbre tranne l'anno scorso una leggera alterazione di 37.3 C° la sera tessa dopo vaccino singolo varicella e in cocomitanza dell'ultimo richiamo dell'esavalente la bimba era un po' " intontita"; posso stare tranquilla ?

Distinti Saluti

[#1] dopo  
Dr.ssa Carmela Loredana Balice

20% attività
0% attualità
0% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Gentiile sign.ra ,puo' stare tranquilla .Riguardo eventuali effetti collaterali secondari a vaccino MPR come febbre non sono correlati con la eta' che effettivamente possono comparire dopo 7-10 giorni e che sono controllate da antipiretico come paracetamolo ( che e' il principio attivo della tachipirina).I vaccini sono importanti sia x proteggerci da malattie importanti come il morbillo ..la saluto.
dott,ssa Carmela Loredana Balice
Dr.ssa carmelaloredana balice