Utente 430XXX
Buongiorno,
Il mio bimbo(2 anni e mezzo),presenta raffreddore e gola arrossata,e dopo 4 giorni di tachipirina-mattina e sera-e' arrivata la febbre alta.
Il pediatra ha dato zimox 3 volte al giorno per 7 giorni.
Mese scorso,abbiamo fatto terapia antibiotica per faringo-tonsillite,il fatto di avere nuovamente questa infezione denota una sua debolezza o comunque può rientrare nella normalità per la sua età(e dato il clima ancora "incerto")?.
Mese scorso,al Ps hanno effettuato prelievo:
glicemia
-gpt
-amilasi
-k
-prc
-emocromo
-azotemia
-got
-ca (calcio)
-pt
-ptt
-conta globuli bianchi
-creatinina
-colinesterasi
-na
-fibrinogeno

Tutto nella norma(i risultati nn erano riportati sul referto).
Posso stare tranquilla o è il caso di fare ulteriori esami o addirittura ripetere quelli del sangue?

Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Gentile signora
va bene la terapia anche perché l'unico batterio che si tratta è lo streptococco beta emolitico di gr.A,detto pyogenes,che non forma betalattamasi.Per quanto riguarda la recidiva della febbre,nei primi anni di vita vi può essere, per un sistema anticorpale ancora in formazione.Se è una forma transitoria è inutile ripetere gli esami ematochimici,vi è necessità solo di un controllo medico più frequente.
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Grazie mille per la preziosa disponibilità.
Ad oggi(secondo giorno di antibiotico)la febbre e' ancora alta,arrivata a 39,dopo la somministrazione del nurofen,scende per poi risalire dopo un paio di ore.
Inoltre Ho notato le ghiandole del collo leggermente gonfie.

Ammetto,che,già di mio molto ansiosa,non riesco a stare tranquilla.

Grazie infinitamente.