Utente 236XXX
Buongiorno, Edoardo ha 6 mesi e mezzo e da quando aveva 2 mesi circa non è più riuscito ad evacuare da solo se non in rari episodi (3 volte negli ultimi 4 mesi). È allattato esclusivamente al seno e non ho mai utilizzato latte artificiale. Da due settimane abbiamo iniziato lo svezzamento con cibi favorendo cibi ricchi di fibre, passati di verdura, pera cotta e acqua. Purtroppo non abbiamo ottenuto risultati..anzi, le feci si sono indurite e gli risulta ancora piu difficile evacuare.
Abbiamo contattato anche un osteopata e fatto due sedute ma anche quelle non hanno portato alcun miglioramento! Massaggio quotidianamente il bimbo e utilizziamo il sondino al bisogno (circa ogni 4 giorni), o quando lo vediamo piuttosto dolorante. Sinceramente non sappiamo piu cosa fare, siamo parecchio combattuti. Ora la pediatra vorrebbe iniziare una terapia con farmaci tipo lassativo (regolint) ma non sono molto d'accordo! Vorrei capire se è forse il caso di fare un passo indietro, tornare al solo allattamento esclusivo per evitare l'indurimento delle feci nella speranza che il bambino capisca che muscoli usare e riesca poi a defecare. Ci sono altri rimedi prima di optare per i farmaci? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
da quello che scrive sembrerebbe che il bambino soffre di una forma di stipsi ostinata e come tale deve inquadrata e trattata.
Per tale motivo, Le consiglio di seguire i consigli del pediatra e di intraprendere la terapia prescritta al fine di ammorbidire le feci e di favorirne l'evacuazione.
Le consiglio anche di leggere il blog sulla stipsi funzionale in età pediatrica:
- https://www.medicitalia.it/blog/chirurgia-pediatrica/6989-bambino-fa-cacca-stipsi.html
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#2] dopo  
Utente 236XXX

Grazie per la cortese risposta! Abbiamo iniziato il Paxabel 4mg sotto consiglio della pediatra ma senza alcun risultato.
L'ipotesi che ci ha quindi illustrato è che mio figlio non abbia la nervatura finale nel retto, consigliando quindi di procedere con visita gastroenterologa e relativi rx per poi optare per una biopsia in caso il gastroenterologo fosse dello stesso parere.
Sinceramente sono piuttosto scossa da questa cosa, fare tutto ciò a un bimbo di 7 mesi mi sembra piuttosto invasivo.
La pediatra inoltre sostiene che non si possa parlare di stitichezza considerando che il bambino è allattato esclusivamente al seno e le feci si presentano sempre morbidi.
Ora non so cosa fare! Sono piuttosto combattuta!

[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
La patologia sospettata dal collega pediatra è il megacolon congenito (malattia di Hirschsprung), che si manifesta già alla nascita con una ritardata emissione del meconio.
Ovviamente, è utile eseguire una visita specialistica e valutare se sia necessario eseguire gli eventuali accertamenti o proseguire la terapia con lassativi, con i corretti dosaggi e schemi.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/