Utente 456XXX
Buongiorno dottori, sono mamma di un bimbo di 6 mesi. Alla nascita il suo peso era di kg 3,14, cm 48 e cc 32. Visita del primo mese: 3.59 kg, lunghezza 51, cc 35.5 cm; terzo mese: 4.5 kg, cm 57, cc 37.5 cm; quarto mese: 5.14 kg, 60 cm,cc 38.5 cm; visita sesto mese: 5.89 kg, cm 64, cc 40.6 cm. Durante quest'ultima visita la pediatra mi ha fatto notare che la crescita del bambino è rallentata, vista la stazza di mio marito 1,90 è 80 kg, c'è qualcosa che non va, e devo assolutamente ridurre i pasti di latte da 4 a 2 e cercare di farlo mangiare di più, x vedere se cresce meglio, seguendo questo schema: latte con biscotto a colazione alle 8, ore 10 frutta o yogurt,alle 12 pappa, ore 16 frutta o yogurt, ore 19 pappa e prima di dormire il latte, nel caso in cui il bimbo si sveglia di notte, non dargli il biberon di latte, ma solamente acqua, e fare così finché non è ora di colazione... Il bambino non è mai stato un mangione, e ho sempre fatto fatica a farlo mangiare, e quando mangiava solo latte dovevo fargli più pasti da 90 ml durante la giornata..ora con le pappe comincio alle 12 è finisco alle 14 farlo mangiare, la sera stessa storia, comincio alle 18.30 e finisco alle 20.30... è un bimbo sveglio, iperattivo, non sta fermo un secondo che sia 1... ora la mia domanda è secondo voi può andare bene questo tipo di schema? E secondo il vostro parere è rallentata tanto la crescita? Un altro parere da un professionista mi aiuterebbe molto... Grazie cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Nicastro

32% attività
0% attualità
12% socialità
BERGAMO (BG)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Effettivamente il bimbo ha un progressivo rallentamento della crescita ponderale piuttosto che staturale. Lo schema proposto è una dieta standard, non capisco il perché non dare del latte a richiesta se il piccolo ne ha ancora voglia durante la notte.
Come sono le feci?
Vomita, rigurgita, tossisce?
Preferisce mangiare al cucchiaio o succhiare al biberon?
È stato mai allattato al seno? Se con formula, quale?
A che età ha introdotto il glutine?
Dr. Emanuele Nicastro
UOS Epatologia e Gastroenterologia Pediatrica e dei Trapianti
Ospedale Papa Giovanni XXIII Bergamo

[#2] dopo  
Utente 456XXX

Buongiorno dottore, grazie x la sua preziosa risposta, il bimbo è stato allattato al seno x un mese e mezzo, poi ho smesso causa ragadi, xkè il bimbo si attaccava male al seno, le ho curate con dermovitamina ragadi e nel giro di 2 settimane si è risolto il problema. su suggerimento della pediatra il piccolo ha cominciato ad assumere aptamil 1... Aveva spesso rigurgito e vomito a getto, così mi faceva fare pasti frequenti da 80 gr, così facendo il vomito a getto si era attenuato, così anche i rigurgiti. Le feci erano di una consistenza un po' molle, ma non liquide, a parere della dottoressa giuste x un lattante. Alla visita dei 4 mesi mi ha detto di cominciare con la frutta, e verso i 5 mesi di introdurre pappe con crema di riso, mais e tapioca o semolino, così io ho provato a fare, ma il bimbo secondo me non era ancora pronto ad accettare le pappe, così ho proseguito con frutta e latte, e pappa solo a pranzo. Alla visita dei 6 mesi mi ha "sgridata", xkè stavo completamente sbagliando a nutrire il bambino, e che avrei dovuto eliminare quasi tutto il latte, tranne la mattina e quello della sera, durante la notte se ha fame di non dare latte, ma acqua, xkè ha detto che è come se io la notte mangiassi una bistecca in più, e rimane sullo stomaco, e sono proteine in più, che bloccano la crescita e non servono a nulla. Io in questo mese ho provato a fare come la nostra pediatra ci ha indicato, ma il peso dai 6 mesi di 5.89 è arrivato solo a 6.18 kg e la lunghezza ora è sempre 64.. ieri l'ho fatto visitare da un altro medico in privato, e mi ha detto di fare un esame Delle urine con urinocoltura, x escludere un eventuale infezione urinaria, e questo spiegherebbe il poco aumento di peso e blocco della crescita, inoltre ha detto di fare 2 pappe al GG, ma di continuare a dare il latte a richiesta. Le feci ora si presentano dure, e sta diventando stitico, così mi ha consigliato di fare metà latte aptamil 2 e metà aptamil conformil... Così se ha disturbi gastro intestinali si sistema... Lei cosa mi suggerisce? Più parere professionali ho, meglio è, sono veramente preoccupata... grazie infinite x la sua attenzione

[#3] dopo  
Utente 456XXX

Scusi dottore, le feci ora sono dure, e fa fatica ad andare in bagno, gli faccio qualche clistere e su suggerimento dell'altro medico interpellato, gli do' aptamil conformil, su 120 ml 2 misurini di aptamil 2 e altri 2 misurini di questo nuovo latte. Secondo il suo parere, dovrebbe aiutarlo anche ad andare in bagno. Se fosse un infezione urinaria, potrebbe anche non presentare sintomi? In caso quell'esame fosse negativo potrebbe essere anche intolleranza al glutine a bloccare la crescita in statura e scarso aumento del peso?