Utente 219XXX
Buon giorno

mia figlia di 5 anni e mezzo è dal 23 giugno al mare in Liguria. I Primi giorni ha avuto un po' di tosse e catarro al risveglio. CI siamo detti che l'aria di mare stava smuovendo quanto accumulato in inverno vivendo a MIlano.

Ora da più di una settimana dopo il bagno in mare (ha spesso la testa sott'acqua), le cola il naso ripetutamente con muco denso...senza altri sintomi.

E' ancora qualcosa che sta scaricando ed è giusto che sia così o non vanno bene i bagni in mare?

CI tengo a precisare che abbiamo sempre l'accortezza di non farle fare il bagno se c'è vento, usa la muta se l'acqua non è calda, si asciuga e cambia il costume appena esce dall'acqua, indossa il cappellino al sole...

VI ringrazio

Cordiali saluti
Cristina Robino

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Nicastro

32% attività
0% attualità
12% socialità
BERGAMO (BG)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Gentile signora,
L'acqua di mare ha una composizione, in termini di contenuto salino e osmolarità, ideale per lavare le fosse nasali e le cavità paranasali. Le soluzioni fisiologiche e saline ipertoniche del commercio imitano queste proprietà. È da considerare normale che dopo il bagno in mare la sua bambina presenti del muco, se anche avesse in corso un'infezione delle prime vie aeree il lavaggio avrebbe valenza terapeutica.

Cordiali saluti
Dr. Emanuele Nicastro
UOS Epatologia e Gastroenterologia Pediatrica e dei Trapianti
Ospedale Papa Giovanni XXIII Bergamo