Utente 313XXX
Gentilissimi Dottori,
Sono mamma di un neonato di 1 mese e 3 giorni fondamentalmente di indole tranquilla. È nato di 4,100 kg per 53 cm con parto naturale.
Abbiamo effettuato la prima visita col pediatra a 16 giorni ed è risultato tutto nella norma. All'epoca in 15 gg aveva messo 550 gr (allattamento esclusivo). Ora in un mese ha messo 1,4 kg di peso ed è cresciuto di lunghezza; ora è circa 57 cm.
Insomma sembra tutto procedere nella norma.
L'unico elemento particolare che abbiamo notato è che tende a spaventarsi nel sonno. Il bello è che si addormenta in qualsiasi condizione, anche caotica, se ha sonno, ma poi magari sussulta forte per un rumore anche stupido. Per farvi capire qualche giorno fa stava dormendo pacifico vicino a me e all'improvviso si è spaventato per un mio respiro. Non piange ma sussulta vistosamente e a volte si sveglia per lo spavento.
È normale che accada ciò? È una situazione che va monitorata o è assolutamente normale?
Grazie molte.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Gentile utente, nel neonato e nel lattante di pochi mesi si verifica una maggiore suscettibilità ai rumori per cause anatomo- fisiologiche proprie di questa età. Il sonno in tali mesi non è costante, è caratterizzato prevalentemente da una fase REM(rapido movimento degli occhi) in una percentuale del 50% del sonno; in queste fasi il neonato presenta movimenti degli arti, del corpo e del viso e spesso un respiro irregolare.La fase REM con la crescita si riduce gradualmente, mentre il sonno inizia a regolarizzarsi con la normale attività dell'ipotalamo che determina una stabilizzazione stimolata da condizioni ambientali definite, come l'alternanza luce/oscurità e rumore/ silenzio.Quindi in definitiva bisogna evitare rumori e addormentare il neonato in penombra.Nelle prime fasi dell'addormentamento è importante sussurrare qualche parola al piccolo che istintivamente trova tranquillità riconoscendo la voce della mamma.
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 313XXX

Gentilissimo dott. Pinto,
La ringrazio molto per la risposta chiara ed esaustiva nonché per i preziosi consigli in essa contenuti per agevolare il sonno del bambino e quindi il suo benessere.
Cordiali saluti