Utente 383XXX
Buonasera dottore avrei bisogno dei chiarimenti X quanto riguarda mia figlia di 3 anni X 17 kg..ha fatto rx toracica x una tosse che durava da diverso tempo,Non era una Una tosse molto forte ne molto frequente, tossiva una volta ogni tanto, ma il medico mi ha detto che dopo la cura antibiotica fatta l’11 dicembre non avrebbero più dovuto presentarsi episodi di tosse,la lastra evidenzia addensamento parenchimale ilo parietale inferiore dx verosimilmente flogistico... il pediatra ha detto polmonite e lo stiamo curando con clavulin ogni 8h e macladin ogni 12h...ma io ho una forte ansia, possibile che sia polmonite? la bambina non ha avuto febbre e sempre stata vispa attiva senza dolori,Ha solo un colpo di tosse bruttina ogni tanto, siccome ho letto su internet che potrebbero essere associati a qualcosa altro,cose non belle, vorrei chiedervi un parere in più xche nn so più dove andare a capirci qualcosa....scusate ma ho 4 figli, e sono un po’ giù di morale, all’altro uno molto piccolo, so di essere sicuramente un po’ in paranoia anche magari è dovuto agli ormoni, ma essendo che ho già problemi al cuore non vorrei avere problemi mettendomi delle anse che magari non ci sono ....secondo voi la disagnosi di polmonite e corretta? Pediatra di mia figlia non ci ha fatto andare in ospedale e ci sta facendo fare la cura in casa, come faccio a sapere che questi addensamenti sono passati dopo gli antibiotici? Dovrò eseguire altre radiografie? E secondo lei è il caso di farli anche degli esami del sangue? Scusi tantissimo per essermi dilungato così tanto, la gingrazio infinitamente buona serata

[#1] dopo  
Dr. Luigi Ranieri

20% attività
8% attualità
0% socialità
CATANZARO (CZ)
VALLEFIORITA (CZ)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
la diagnosi di polmonite è sia strumentale che clinica, io mi devo fidare del referto radiologico per darle una risposta e seguirei la cura impostata dal suo pediatra e solo dopo la fine della cura eseguirei nuovo rx, considerando però che il quadro radiologico si normalizza anche dopo diversi giorni dalla guarigione clinica. Visto che la bimba è vispa starei molto tranquilla circa la prognosi della malattia.
Dr. Luigi Ranieri

[#2] dopo  
Utente 383XXX

Buonasera dottore, la ringrazio molto di aver trovato il attimo di tempo per risondermi, se fosse stata la classica polmonite con febbre a 40, mi avrebbe spaventato molto meno Perché si avrebbe una diagnosi più veritiera secondo me.... il mio pediatra ha solo guardato il referto e non ha visionato la lastra e quindi mi sono messa un po’ di ansia, volevo farle una domanda, ha finito il ciclo di antibiotico Clavulin, ci mancano ancora tre giorni di Macladin, ma stamattina ho notato che la bambina aveva qualche lineetta di febbre,(37,2)mi sono molto spaventata, l’ho portata al controllo, mi ha detto che ascoltandola non sente più nulla, la polmonite dovrebbero essere sparita è che lui pensa che questa febbre sia dovuta a qualcosa di virale ...ora volevo domandarle se è possibile che sia non del tutto guarita?visto tosse Non ne ha , ha solo un po di naso colante il medico crede che sia influenza, ma presa dove? Visto che è stata in casactaooata per una settimana?...Sono molto spaventata, purtroppo avuto la brutta idea di andare a guardare su Internet!!!la ringrazio X la sua disponibilità , buona serata

[#3] dopo  
Utente 383XXX

Dottore un’altra domanda, per diagnosi clinica cosa intendi? Solo l’oscultazione oppure gli esami del sangue, perché Dopo aver fatto la lastra mi ha subito dato la terapia da eseguire senza ascoltandola e senza fargli degli esami del sangue Quindi a questo punto anche io avrei qualche dubbio