Utente 121XXX
Buonasera, vorrei un chiarimento circa il sosprtto di una pubertà precoce in un bimbo di anni 9 e mezzo.
Lo scorso anno (8 anni e mezzo) in seguito ad una visita endocrinologica, richiesta per la comparsa di peluria pubica e ascellare intorno ai sette anni, sono stati esaguiti i seguenti esami: TSH 1,756 mcU/ml T4 libero 1,26 ng/dl FSH 0,7 mIU/ml LH 0,0 mIU/ml
17-idrossiprogesterone 0,58 ng/ml TESTOSTERONE TOT 0,31 ng/ml
DELTA 4-ANDROSTENEDIONE 0,87 ng/ml DHEA-S 2,07 mcg/ml CORTISOLO 8,0 mcg/dl
volume testicolare in linea con età età ossea 10 anni(eseguita rx all'età di 9 anni 0/0 mesi, altezza 128,3 cm e peso 23,400 kg. Diagnosi pubarca isolato.
Nel mese di luglio 2009( 9 anni e mezzo), ad un successivo controllo viene prospettato un inizio di pubertà precoce in base al riscontro di un volume di uno dei 2 testicoli anomalo (4 ml rispetto ai 3 ml dell'altro); richiesta di un DH per eseguire un GHnr test.
Per scrupolo ci riferiamo ad un altro endocrinologo che guardando gli esami riscontra un valore di Delta 4 Androstenedione anomalo e ci prospetta una diagnosi di DEFICIT DELL'ENZIMA AROMATASI. A suo giudizio il volume di entrambi i testicoli è di 2 ml. Vengono eseguiti gli esami seguenti:
TSH 2,234 mcU/ml T4 Libero 1,16 ng/dl FSH 1,5 mIU/ml LH 0,1 mIU/ml
17-IDROSSIPROGESTERONE 0,01 ng/ml TESTOSTERONE TOT 0,31 ng/ml
DHEA-S 2,15 mcg/ml DELTA 4-ANDROSTENEDIONE 0,80 ng/ml CORTISOLO 14,1 mcg/dl.
Peso 28,600 kg e altezza 132,5 cm.
Anche la mamma esegue esame DELTA 4-ANDROSTENEDIONE che risulta 3,48 ng/ml.
Tutto conferma la diagnosi di deficit aromatasi. Viene consigliato un controllo tra sei mesi e ripetuta rx polso a Gennaio 2010.
ora mi chiedo: a vostro giudizio cosa dovrei fare? eseguire il DH o fidarmi del giudizio del secondo endocrinologo? Grazie.

[#1]  
Dr. Giuseppe Gullotta

24% attività
0% attualità
8% socialità
ADRANO (CT)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2002
condivido :
un controllo tra sei mesi e ripetuta rx polso a Gennaio 2010.
Non abbia premura , talvolta quello che sembra imminente si ferma per diversi mesi talvolta anche per 1 - 2 anni .
Occorre un controllo attento e sistematico ( esami , caratteri sessuali secondari - peluria ecc ) ma senza ansia e sopratutto premura.

Cordialmente
Dott. Giuseppe Gullotta