Utente 146XXX
Buongiorno, ho 50 anni e all'età di 14 e 18 anni ho avuto 2 pnx spontanei (1 volta sinistro ed 1 destro) curati in ospedale e che si sono risolti con riposo e assunzione di antibiotici. Dopo di che non ho più avuto altri episodi. posso intraprendere attività di sub? la ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

essendo stato trattato conservativamente ritengo la sua condizione "a rischio" di recidiva in caso di immersioni, che pertanto le consiglierei di evitare.
Sub e piloti d'aereo rientrano in quelle categorie "speciali" nelle quali l'indicazione chirurgica dovrebbe essere data già al primo episodio (è ovvio che 30 anni fa lei non sapeva di voler fare immersioni, inoltre i trattamenti erano sicuramente più invasivi di quelli attuali).

Rimanendo a sua disposizione per ogni eventuale necessità o chiarimento, le porgo i miei più cordiali saluti.
Dr. Paolo Scanagatta
ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI - MILANO
http://sites.google.com/site/dottpaoloscanagatta/Home

[#2] dopo  
Utente 146XXX

Egregio Dr. Scanagatta La ringrazio della sua cortese risposta, volevo chiederLe a questo punto visto che l'attività sub con bombole mi è vietata se potrò praticare attività di apnea (5/6 metri). Nel ringraziarLa Le invio i miei più cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

a 5-6 metri il rischio è limitato, in genere si consiglia di non superare i 10 metri di profondità (+ 1 atm).

Cordiali saluti.
Dr. Paolo Scanagatta
ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI - MILANO
http://sites.google.com/site/dottpaoloscanagatta/Home