Utente 180XXX
Mi rivolgo a Lei perche' non riesco a trovare in rete una risposta precisa. Mio figlio ha avuto 2 anni fa una broncopolmonite batterica curata a casa con iniezioni di Rocefin e guarita nell'arco di una quindicina di giorni. Adesso, a 15 anni, mi ha confessato di fumare. Siccome non posso ammanettarmelo al polso per impedirglielo ho solo tentato di parlare con lui e fargli capire, (anche se mi sembra tanto strano al giorno d'oggi non capirlo con tutta la pubblicita' progresso che fanno) i danni del fumo imminenti e a lunga scadenza. Lui pur consapevole, dice che non riesce a non fumare perche' fumano tutti i suoi amici (tengo a precisare che sono un'ex fumatrice, per cui so di cosa si parla).
La mia domanda, sia per una paura mia che per un tentativo di spaventare mio figlio e' la seguente: chi ha avuto la broncopolmonite ha dei rischi maggiori rispetto alla normalita' sul fumo?

Grazie mille per l'attenzione, cordiali saluti

[#1] dopo  
134114

Cancellato nel 2014
Il fumo e' sempre dannoso soprattutto se si comincia presto e dura nel tempo e con un numero alto di sigarette,soprattutto perche' indebolisce l'organismo nelle sue difese immunitarie.Il processo infiammatorio broncopolmonare avuto 2 anni fa, se guarito totalmente,sulla base di visite e radiografie e dati di laboratorio,non comporta altri rischi.Le posso dire che suo figlio,se si dedichera' ad attivita' sportive o ad altre attivita',oltre quelle scolastiche,valutera' da solo se continuare a fumare.Comunque lo segua sempre con l'Amore di tutte le Mamme.Cordialmente
Dott. Domenico Petroni

[#2] dopo  
Utente 180XXX

La ringrazio per la celere risposta, francamente un po' mi consola, sui rischi del fumo .. so cosa vuol dire. Mio papa' e' morto di cancro del fumo a 64 anni, fumava due pacchetti al giorno di nazionali semplici, ha iniziato penso a 13 anni. Io ho iniziato come mio figlio a 15 anni, solo che ritengo che l'informazione all'epoca (ne ho 50 adesso) non fosse dettagliata come al giorno d'oggi e ho smesso a 40. Lui fa calcio da 8 anni ormai, in tutti i modi gli ho spiegato che ci rimette di fiato, di forza, pero' si sa che a quell'eta' tutto sembra lontano e ci si sente immortali, infallibili ecc ecc.

La ringrazio ancora e La saluto