Utente 158XXX
salve,vorrei chiedervi un parere data la mia situazione,premetto che sono un tipo ansioso e sono anche stato in cura da una psicologa per diverso tempo,il problema è che ho un problema che io riscontro a livello fisico e solo ora stando molto attento a come si presenta lo sto capendo veramente,tutto era iniziato in palestra(che pratico da 3 anni)dopo aver allenato le gambe con la pressa,appena mi ero rialzato iniziavo a sentire la testa leggermente che girava con sensazione di cuore in gola e come se una parte dell addome proprio a metà altezza verso sinistra fosse molto contratta e non permettesse la mia corretta respirazione,tutto cio un anno fa ma capitava solo in quell occasione,finche non è diventato un disturbo sempre piu strano che per mesi ho ricondotto allo stomaco facendo ogi tipo di analisi del sangue e esami mirati come gastroscopia(evidenziava leggera gastriite e piccola ernia jatale)esami ematici sempre nella norma anche le urine in piu visita cardiologica senza problemi (con elettrocardiogramma)ed ecocardiogramma fatto 8 mesi fa,che anch esso non metteva assolutamente nulla di strano in luce se non fegato e milza leggermente ingranditi ma assolutamente nella norma..poi ho fatto visita ortopedica con lastra a tutta la colonna sotto carico e si è evidenziata una lieve scoliosi con rotazione verso sinistra e bacino spostato di un cm verso destra..in piu un mio istruttore guardandomi allenare con un bilancere ha detto che si vede che ho l addome che da una parte sposrge di piu(questo credo una diretta relazione con la scoliosi)..il fatto è che tutte le visite erano apposto ma possibile che avverto in aniera molto marcata quando alleno le gambe il cuore in gola a mille (poichè sento la gamba sinistra molto molto in tensione collegato anche al fianco)e poi mi sono proprio guardato allo specchio che nel centro dell addome si vede che si contrae come se avessi degli spasmi e in piu sento come se avessi un taglietto interno proprio al centro dell addome verso sinistra..voi che cosa ne pensate?io vorrei fifarmi un eco addome..cosa ne pensate?..grazie

[#1] dopo  
Dr. Cristiano Cesaro

36% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Ho il forte sospetto che lei non abbia nulla a livello organico che non va.....e che tutti i suoi sintomi e le sue paranoie siano dovuti alla patologia ansiosa di cui evidentemente soffre.

Ha fatto tuttavia certamente bene a praticare tutta quella batteria di esami per fugare i suoi dubbi e le sue paure....e se puo' servire a tranquillizzarla (anche se ne ho seri dubbi) puo' essere anche il caso di praticare una ecografia dell'addome , e magari un ecg con visita cardiologica annessa.

Tuttavia ritengo che la cosa principale sia quella di chiarire per bene i suoi sintomi con la/lo psicoterapeuta
che la tiene in cura....cosi'...da valutare con lei/lui la possibilita' di un ulteriore aiuto concreto per fugare in maniera efficace le sue ansie e le sue paure...

Vedra' che non avra' nessun problema....e che riuscira' piano piano ad uscire da questo tunnel che le fa vedere, problemi di salute, mali e fastidi da per tutto.
Intanto le faccio i miei piu cari auguri di sereno natale
Dr. Cristiano Cesaro
Specialista in Malattie Respiratorie e Tisiologia
Pneumologia Interventistica
Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi Napoli