Utente 669XXX
soffro di una leggera forma di asma bronchiale allergica. spesso mi capita di svegliarmi la mattina presto con respiro lievemente disturbato ma tanto basta da dover ricorrere a un puff. ho iniziato a fare attività fisica due volte a settimana, vorrei sapere se questo può essermi di aiuto per migliorare e se c'è qualche rimendio naturale a cui possa ricorrere.riporto l'esito della spirometria globale che ho fatto qualche giorno fa:

volumi polmonari statici lievemente ridotti, flussi espiratori percentualmente conservati, assai modestamente sensibili al broncodilatatore (FEV1: +6%=130 ml). Incremento delle resistenze.

[#1] dopo  
134114

Cancellato nel 2014
Gentile Signore
dai riportati attualmente la situazione respiratoria non appare preoccupante.Non mi dice se e' fumatore,se lo fosse cominci pensare di sospendere il fumo.Continui attivita' fisica blanda e controllata e si sottoponga a controlli periodici della funzione respiratoria,facendo anche ginnastica respiratoria presso un centro specializzato.
Cordiali saluti
Dott. Domenico Petroni

[#2] dopo  
Utente 669XXX

avrei un altro quesito, in occasione della spirometria mi era stato prescritto il kestine 10mg da prendere una compressa alla sera. ancora adesso dopo qualche mese continuo a prendere la pastiglia perchè altrimenti la mattina presto mi sveglio con fatica a respirare. in attesa della visita che farò a settembre, volevo sapere se può dare problemi assumere questo farmaco per periodi lunghi. in alternativa potrei prendere un puff di dosberotec prima di dormire ma mi fa venire tachicardia...è uguale prendere uno o l'altro?

[#3] dopo  
134114

Cancellato nel 2014
Gentile Signore
Continui tranquillamente il Kestine 10 mg al di; ha un effetto antiallergico, finche' non fara' i controlli programmati.Non provoca effetti collaterali importanti e anche la sonnolenza e' molto ridotta.Cordiali saluti
Dott. Domenico Petroni

[#4] dopo  
134114

Cancellato nel 2014
Gentile Signore
Continui tranquillamente il Kestine 10 mg al di; ha un effetto antiallergico, finche' non fara' i controlli programmati.Non provoca effetti collaterali importanti e anche la sonnolenza e' molto ridotta.Cordiali saluti
Dott. Domenico Petroni