Utente 664XXX
gentile dottore, circa un anno fa ho fatto degli accertamenti da un allergologo per una allergia alimentare al pesce. Coo prick mi hanno trovato l'allergia all'acaro della polvere che mi dà rinite e congiuntivite che sono comunque sopportabili. Col rast sono risultata allergica (asintomatica fino a quel momento) al grano, al latte, all'albumina, all'uovo, al gambero, al pomodoro, alle pesche e al veleno d'ape e vespa (in questi ultimi 2 casi invece avevo i sintomi alle punture). Siccome ero asintomatica, l'allergologo mi disse che potevo tranquillamente assumere questi alimenti (che tra l'altro sono quelli che prediligo). Ma da qualche mese, dopo i pasti, mi capitano difficoltà respiratorie, tosse, catarro che si protraggono per qualche ora, e ho notato che quando consumo alimenti verso i quali non sono immunizzata non mi capita. Non so se qualche mese e le mie osservazioni indichino che l'allergia è diventata sintomatica o sono riferibili ad altri problemi. Volevo chiederle se effettivamente può essere dovuto a questo e se devo fare qualche altro accertamento. La ringrazio in anticipo per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Luca Gagliardi

20% attività
0% attualità
0% socialità
CHIVASSO (TO)
IVREA (TO)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
Gent.le Sig.ra

da quello che dice sembrerebbe proprio che la sua allergia sia diventata sintomatica... le consiglierei di provare a scoprire quale degli alimenti che elencava le provochi queste crisi... magari provando ad eliminare dalla sua dieta, uno alla volta, gli alimenti che diceva.

Cordiali saluti
Dr. Luca Gagliardi, Specialista in Malattie dell'Apparato Respiratorio, Master Univ. di II livello in Malattie Rare

[#2] dopo  
Utente 664XXX

la ringrazio molto per la risposta