Utente 865XXX
salve
a volte mi succede che, dopo essermi appena coricato oppure, in rari casi, nel bel mezzo del sonno, mi sveglio e mi sento soffocare fin quando all'ultimo momento non riprendo a respirare!

cosa ho?
non soffro d'asma, non ho nessun tipo di allergia e non soffro d'ansia (almeno credo)!
grazie tante, sono molto preoccupato

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Tra i disturbi del respiro correlati al sonno molto comune è l’apnea (sleep apnea). Distinguiamo la forma centrale, caratterizzata dall’assenza di tentativi di ispirazione durante l’episodio di apnea, dalla forma ostruttiva, che si caratterizza dal mancato passaggio di aria durante i tentativi inspiratori e la forma mista. La forma ostruttiva e la mista sono le più comuni e talvolta possono essere associate ad una serie di patologie respiratorie o cardiovascolari, magari misconosciute. Una corretta valutazione del paziente è in genere affidata a Centri specializzati presso Unità Operative di Otorinolaringoiatria o di Broncopneumologia dove, dopo l’esecuzione di un test polisonnografico, il paziente viene indirizzato al percorso assistenziale più idoneo. MG
Mauro Granata

[#2] dopo  
Dr. Orazio Antonio Filieri

24% attività
0% attualità
0% socialità
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Sarebbe interessante saper il suo indice di massa corporea (è obeso?, ha il collo tozzo e grosso?, russa quando dorme?) e se è fumatore o ex-fumatore per orientarsi verso una sindrome delle apnee notturne (OSAS)e quindi essere studiato con la polisonnografia che è l'unico strumento che valuta la funzione respiratoria, cardiologica, neurologica, compresi i movimenti del corpo durante il sonno. Il tutto deve essere seguito da un centro pneumologico di riferimento che si occupa di queste problematiche.
Cordialità.
Dott. FILIERI Orazio Antonio
PNEUMOLOGO- Pneumologia Ospedale Gallipoli (LE)

[#3] dopo  
Utente 865XXX

beh,sono alto 1,89 circa e peso 67kg (sono magro), non ho collo grosso e tozzo, non russo (o almeno cosi dicono,ma a volte mi hann sentito russare,in rari casi) sono ex fumatore (fumato per 4 anni circa 8 sigarette al giorno,ho smesso da 1 mese ma il fenomeno si è iniziato a verificare circa 2 anni fa circa).

grazie tante

[#4] dopo  
Dr. Orazio Antonio Filieri

24% attività
0% attualità
0% socialità
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Visto che non ha proprio l'abitus del paziente tipico delle apnee notturne, almeno per quanto riguarda il versante pneumologico, forse sarebbe più opportuno che la polisonnografia verrebbe fatta in ambiente neurologico.
Farei comunque da subito un RX-standard del torace + ECG.
Cordialità.
Dott. FILIERI Orazio Antonio
PNEUMOLOGO- Pneumologia Ospedale Gallipoli (LE)

[#5] dopo  
Utente 865XXX

salve.
ho fatto l'analisi polisonnografico ma a quanto pare non risulta niente di grave.

L' RX-standard del torace ancora non lho fatto ma l' ECG lho fatto di ricente ed è tutto ok....

help, la sensazione di soffocamento (l'ultima questa notte) è assai pesante e mi spavento moltissimo!

grazie