Utente 372XXX
Gentili specialisti,
vorrei chiedere un consiglio in merito ad una RX torace che ho eseguito per presentarla a maggio alle prove fisiche per entrare nell’arma dei carabinieri. Il referto della rx dice questo:

“Non lesioni pl-parenchimali a focolaio in atto.
Piccoli noduli fibrotici in periilare e strie distelettasiche basali da verosimili esiti flogistici.
Immagine cardiaca nei limiti della norma.
Seni costo frenici liberi da versamento.”

Eseguita questa rx, ho fatto leggere il referto al mio medico che mi ha immediatamente detto di ripetere l’esame tra 15 gg dopo una cura di fluimucil e deflan perché, presentando un esito simile, mi scarterebbero sicuramente.

Informandomi comunque su internet ho letto che quel che vi è scritto significa solo che ho delle cicatrici nei polmoni magari da qualche bronchite passata.
Il mio dubbio sorge qui. Ripetendo una rx dopo una cura di deflan e fluimucil, davvero l’esito della rx risulterebbe differente o non avrebbe nessun senso farla?

Grazie per l’attenzione e buon laboro!

[#1] dopo  
Dr. Cesare Arezzo

28% attività
4% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Concordo con ciò che hai letto su internet.
Dr. Cesare Arezzo