Utente 179XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 30 anni che tre anni fa ha incominciato una cura con Dropaxin gocce(20 mg ogni sera per sei mesi+6 mesi per la graduale riduzione fino alla totale eliminazione)E' stato un vero miracolo dopo soli 15 giorni stavo benissimo ma soprattutto nessun effetto collaterale.
Dopo tre anni purtroppo sono di nuovo alle prese con attacchi di panico(non forti come tre anni fa).Circa 20 giorni fa ho ricominciato la cura con Dropaxin gocce,ma rispetto alla precedente cura sto soffrendo di mal di stomaco e nausea molto forti, non riesco più a prenderle solo l'odore mi fa venire la nausea.
Vorrei sapere se è normale, non vorrei cambiare medicinale perchè in passato fu un vero toccasana. Mi chiedevo se questi effetti potrebbero essere limitati con l'uso delle compresse al posto delle gocce.
Vi Ringrazio tanto.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
[#2]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La terapia va comunque seguita da uno specialista. Il fai da te e'altamente sconsigliato.
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

con che dose ha iniziato ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 179XXX

Vi ringrazio per la risposte.
La prescrizione è stata fatta dallo stesso psichiatra che mi ha seguito tre anni fa, e come tre anni fa ho incominciato con 5mg che devo aumentare piano piano fino ad arrivare a 20 mg.In più mi ha prescritto lo xanax (5-10 gocce) all'occorrenza.
Ritenete la cura non adatta?
Lo psichiatra (che devo dire mi ispira tanta fiducia) mi ha tranquillizzata sull'uso di questo medicinale ma in realtà non ho mai consultato altri psichiatri.
Oggi ad esempio la nausea è meno forte però faccio sempre fatica a prendere le gocce.
Vi ringrazio tantissimo.
Valentina

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Se sta seguendo le indicazioni, lo faccia senza particolari preoccupazioni.

La presenza di sintomi da effetto collaterale e' normale nei primi periodi di trattamento.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Lo schenma di cura è comprensibile e la dose a cui arrivare è potenzialmente efficace.
Se si fida del suo psichiatra non c'è motivo di porsi questi problemi "a vuoto".
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 179XXX

Gentili Dottori,
non riesco più a prendere le gocce, ho un senso di nausea davvero insopportabile. Il mio dottore mi invita a resistere ma voglio interrompere.
Devo farlo sempre gradualmente giusto?
Grazie

[#8]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

questo luogo non serve a chiedere indicazioni.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it