Utente 209XXX
Salve a tutti ho 18 anni, sono circa 2 settimane che ho questa "crisi", dopo aver litigato per una sciocchezza con un amico di comitiva dichiaratosi gay (un mesetto prima della discussione) dopo questa discussione ho attraversato un momento di panico (perchè subito minacce di morte poi rivelatesi infondate) e da quel giorno ho sempre quest'idea nella testa "e se mi piacessere gli uomini??" premetto che da piccolo ho avuto esperienze omo con un amico ma avevo 10 anni o poco più ma nulla di serio ne baci ne nulla solo finte penetrazioni e devo dire che quando facevo il passivo un pò mi piaceva....poi da lì nulla sempre e solo donne senza nemmeno aver avuto il minimo dubbio..da questa discussione ho questa crisi... ho il terrore che mi possano piacere gli uomini, anche se più volte ho visto scene omo senza eccitarmi sinceramente.... alla vista di una bella ragazza io esclamo come tutti... che bella!! o roba che si dice di solito tra noi :)).... però sono ogni giorno ossessionato da queste paranoie di omosessualità sarebbe una cosa bruttissima perchè non vorrei mai divenire o scoprirmi omosessuale sarebbe una cosa che non mi piacerebbe... controvoglia....e se questo pensiero (controvoglia) da un lato mi star bene dall'altro non so non riesco a togliermi questo chiodo dalla testa.... ho letto un pò su forum che magari è lo stress dato che io vivo una situazione familiare dove nn vado molto d'accorco coi miei genitori e coi miei fratelli (con uno nn mi parlo proprio), poi a breve ho la maturità quindi altro stress...sinceramente non saprei so solo che ho questa ossessione a sbalzi cioè a volte sono sicuro di essere etero e a volte penso... e se fossi gay??... mi concentro guardando gli uomini immaginando scene di rapporti con questi, per vedere se ho qualche razione.. ma l'unica reazione è nn voglio pensarci non mi piace ma poi penso... e se mi piacerebbe??.. insomma aiutatemi... da uno psicologo non andrei mai sinceramente.... però voglio liberarmi da questa situazione... non voglio nemmeno uscire la sera con gli amici xk non ho voglia.. nn ho più tanti stimoli come prima...e pensare che è successo tutto così da un momento all'altro... spero sia una cosa che riguardi l'adolescenza...anche se pensando a quel "piacere" se così si può descrivere, che provavo quando effettuavo da piccolo questa finta penetrazione, mi da preoccupazioni. ATTENDO VOSTRE GENTILI RISPOSTE GRAZIE

[#1]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da quanto scrive sembra proprio che si tratti di un tratto ossessivo innescato dal conflitto derminato forse dal senso di colpa dopo il litigio con l'amico omosessuale, quindi se questa sia la sua reale condizione non ha nulla a che fare con un iniziale orientamento sessuale di tipo omosessuale,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2] dopo  
Utente 209XXX

Grazie mille per la Sua gentile risposta, vorrei aggiungere che è da circa un anno che non ho alcuno tipo di rapporto con una ragazza ne baci ne rapporti sessuali ne nulla... non so se questo possa essere un elemeno utile al fine di una valutazione

[#3]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
la quantità dei rapporti corrispondenti al proprio orientamento sessuale, quale esso sia, non determina in alcun modo un rischio di un cambiamento dello stesso, se è questo che intendeva,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#4] dopo  
Utente 209XXX

Gentile sig. medico, secondo lei questa ossessione col tempo potrà passare senza effettuare alcuna terapia?... comunque volevo aggiungere che ieri dopo 2 settimane sono uscito con la comitiva e inaspettatamente io e questo amico con il quale ebbi la discussione abbiam parlato di argomenti non inerenti alla discussione avuta, poi parlando lui mi disse che scherzava mentre diceva quelle cose...e da ieri sera mi sento un pò meglio nel senso sono più sicuro non so bene come descrivere ma ora sono sicuro che mi piacciono le donne.... è un pò strano come comportamento e sinceramente io non riesco a capire il perchè di questo improvviso miglioramento, spero solo che non si tratti dei cosiddetti sbalzi d'umore

[#5]  
Dr. Piergiorgio Biondani

24% attività
20% attualità
8% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile utente,
indubbiamente anche questo,come spesso tutti i pensieri ossessivi può mutare o modificarsi con il passare del tempo.Se comunque dovesse persistere o riapparire,penso che sarebbe utile una consulenza specialistica in ambito psichiatrico anche solo al fine di conseguire un rinforzo esterno in un momento di particolare pressione emotiva.Talvolta le situazioni che stimolano in modo particolare i circuiti dell'ansia possono portarci a mettere in discussione anche le certezze più consolidate.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani

[#6]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

non c'entra nulla lo "sbalzo di umore" a lei piacciono le donne nella stessa misura che al suo amico gay piacciono gli uomini; soprattutto la minaccia di "morte" con i vari significati che questa può assumere e anche un probabile senso di colpa come già detto hanno determinato questo passeggero momento di "confusione" che alla sua età può facilmente succedere; nulla di grave, cerchi di essere felice,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#7] dopo  
Utente 209XXX

Ringrazio i lodevoli illustri e gentilissimi medici...con le vostre parole sto davvero meglio...grazie mille ora sono sicuro di essere etero così tutto d'un tratto... proprio come è accaduto per l'inizio di tutto. Davvero non so come ringraziarvi mi state dando sicurezza.. grazie ancora siete GRANDI... Dott. Nicolazzo ringrazio Lei in modo particolare per il conforto immediato e l'aiuto che mi ha dato...Lei mi ha dato il coraggio e la forza di ritornare a frequentare la comitiva... non da meno anche i ringraziamenti al dott. Biondani... Ancora grazie


Vi porgo i miei più cordiali saluti

[#8]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
grazie a lei per le belle parole.
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#9]  
Dr. Piergiorgio Biondani

24% attività
20% attualità
8% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile utente
mi associo ai ringraziamenti,la sua soddisfazione è la migliore ricompensa per il nostro impegno.
Dr. piergiorgio biondani

[#10] dopo  
Utente 209XXX

Dottori... dopo questi giorni di spensieratezza il problema si è ripresentato.. in queste ore in maniera fortissima... ho questa sensazione di essere gay... ho paura...

[#11]  
Dr. Piergiorgio Biondani

24% attività
20% attualità
8% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile utente,
la consiglierei di non spaventarsi per questi repentini cambi di umore.La inviterei tuttavia a programmare una consulenza specialistica al fine di approfondire la sua situazione ed eventualmente provvedere alle cure del caso al fine di acquisire una maggiore fiducia in se stesso che la metta il più possibile al riparo dai momenti di sofferenza psicologica che sta attraversando.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani

[#12] dopo  
Utente 209XXX

Gentile dottore, oggi sto meglio, ma non riesco a spiegarmi questo malessere psicologico nonostante io mi sia riconciliato con l'amico gay col quale avevo litigato. Potrebbe essere magari ancora l'effetto di questo senso di colpa (che io però non avverto)?. Secondo lei potrebbe essere l'età adolescenziale che porta questi dubbi?? e ancora potrebbe essere anche un accumulo di stress (ho la maturità) e altri fattori stressanti, a provocare questi pensieri, magari per distogliermi dal pensiero del reale "PROBLEMA"?? L'ultima e chiudo, lei mi dice che comunque io non sono omosessuale??. Grazie dottore per le sue rispote, attendo con ansia le risposte a queste domande, se non la disturbo molto.. grazie ancora dottore... è bello confidarsi con qualcuno

[#13]  
Dr. Piergiorgio Biondani

24% attività
20% attualità
8% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile utente,
pur capendo il suo stato di profondo disagio attuale,purtroppo non è possibile dare una risposta scientificamente e deontologicamente corretta alle sue domande in un consulto a distanza.Molti aspetti della singola personalità possono essere desunti solo attraverso una visita diretta.Per tale motivo la inviterei ulteriormente ad accedere ad un aiuto specialistico nom appena le sarè possibile.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani