Utente
Buongiorno ho 20 anni, ho una grandissima fobia per tutti i pennuti da quando avevo tra i 5/7 anni,non ho mai vissuto traumi evidenti con essi, la loro vista mi spaventa enormemente:cambio strada se li vedo,mi accuccio se iniziano a volare e se ho una persona affianco l'afferro e la stringo,poi dopo che ne ho visto uno basta un movimento veloce di una mano o una foglia che svolazza che faccio scatti improvvisi pensando sia un pennuto,è capitato anche in momenti in cui non ero affiancata da nessuno di soppiare a piangere non sapendo come difendermi. Quelli che più mi spaventano sono i piccioni,ma è perchè sono quelli che vedo di più, faccio spesso incubi su quest'ultimi:o mi entrano in casa e mi nascondo ed entro in panico, o sono in spazi aperti(anche luoghi dove sarei felice di stare) e scappo da loro.Vorrei tanto sapere come risolverla perchè non mi rende facile la vita:devo rifiutare lavori all'aperto,spesso mi rendo ridicola in mezzo a piazze,bar,spiagge e la maggior parte delle persone non riesce a capirmi, dicendo giustamente che non mi faranno mai niente.Se ho un pennuto nel raggio 20 metri la mia attenzione è completamente fissa su di lui! qualsiasi discorso stessi seguendo non sono piu in grado di farlo.

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
La terapia delle fobie specifiche può essere affrontata attraverso una terapia farmacologica, una psicoterapia o entrambe. La scelta può dipendere da molti fattori, ma può essere affrontata con l'aiuto di uno specialista che, oltre a confermare la diagnosi, la indirizzerà verso il trattamento più adatto a lei.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it