Utente 141XXX
Buongiorno dott.re ho un certificato medico che attesta che sono bipolare e ultimamente è stato aggiunto psicosi di tipo paranoidea e per il quale nella prossima seduta del 23 ottobre vorrei chidere perche! Ma nel frattempo In casa vivo con mia madre invalida e io invalido al 100 % al lavoro e civile, abbiamo entrambi una tutor.Il problema é che le mie due sorelle sono in conflitto su tutto, e quindi ci affidiamo a un giudice tutelare, io gia da tempo mi sono fatto un idea su quale sia la sorella in torto, poi nei giorni di riposo della badante e questa sorella veniva ad accudirci, lei maltrattava psicologicamente mia madre e se io intervenivo anche me. Fino a un giorno che si e presentata con suo marito ed ha iniziato ad attaccare verbalmente prima la badante, poi mia madre e infine anche me, io visto la situazione ho ripreso tutto con il mio ipad, a me diceva, ...riprendi sto cazzo, tanto dalla tutor te lo faccio togliere l ipad, e mi dice "racconta anche delle puttane che hai portato in casa", si riferiva a mia ex moglie e mia ex compagna. La badante nel video le dice di smetterla perche tutti i giorni che vengono loro io e mia madre poi stiamo male. Bene dopo che il tutor ha visto il filmato le ha proibito di fare ulteriori visite in casa, mentre io prima l ho denunciata al commissariato consegnando cd e certificato medico che oltre alla diagnosi dice di avermi trovato ansioso e preuccupato per non saper come arginare questo conflitto, e poi ho fatto un ampia relazione al giudice tutelare allegando sempre questo cd di 5 minuti.
Comunque sia l altra sorella, che la badante sono dalla mia parte, mentre mia madre avendo perso la memoria medio breve logicamente no ricorda i fatti, pur riconoscendo che mia sorella e stata in conflitto con la familia per tutta la vita!
Eppoi c e il video, quello è realta no fantasia, e le cose assurde di che mi diffama ne sono al corrente sia la badante che l altra mia sorella, cioe di aver portato puttane a casa con chiaro riferimento a mia ex moglie e mia ex compagna, uniche donne che hanno vissuto con me, di aver somministrato droghe a mia madre e per questo in un malore di mia madre chiese la perizia tossicologica con esito negativo, e di aver ospitato un ricercato, altra cosa assurda
Io e l altra mia sorella abbiamo richiesto l allontanamento di suo marito e per mia sorella che le visite avvengano in presenza della badante perche io no sono in grado di arginare eventuali conflitti tra lei e mia madre, anzi se intervenissi diventerebbero a tre!
Comunque la mia domanda finale dalla quale mi preuccupo dopo aver letto cosa significa essere paranoideo, é possibile che il giudice ritenga che sia tutto un mio montaggio fantasioso perche ritengo mia sorella come un individuo che minaccia me e tutta la mia famiglia? Solo perche diagnosticato paranoideo senza aver avuto mai conflitti o denunciato qualcuno prima d ora?
Si ringrazia per la VS gratuita consulenza

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Lei dice di avere dei video, questo dovrebbe risolvere l'eventuale ambiguità.

Psicosi paranoidea insieme a disturbo bipolare potrebbe però significare la stessa cosa, a volte le fasi bipolari sono deliranti.
Altrimenti sarebbe una diagnosi diversa se fosse un delirio paranoideo che c'è sempre e comunque.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 141XXX

Si la ringrazio dr Pacini, il video no puo non dimostrare le inopportune discussioni da figlia e genero a due familiari invalidi e la loro badante, con parole come.......riprendi sto cazzo scemo, .......qui comanda anche mia moglie, minaccie...tanto l ipad te lo faccio togliere dalla tutor....hai portato puttane in questa casa...e mamma che alla fine risponde..questa vi pare la maniera di far visita a una madre?.....quindi in questq casa le decisioni le prende il giudice tutelare che essendo in ferie la tutor vedendo il video e mio certificato tramite pec ha avvertito il loro legale di sospendere le visite nnel nostro domicilio, il giudice tutelare è ritornato il 15 settembre quando ho depositato relazione e video fissando l udienza per il 17 ottobre e non revocando l allontanamento proposto dal tutor mi fa ben sperare,
Non saprei per la denuncia penale dove nei miei confronti ci sono la semplice diffamazione la minaccia di farmi togliere l ipad e questo ah amplificato le mie problematiche psichiche mettendomi ansia e preuccupazione, documentata dal certificato medico del giorno seguente quindi non penso che il giudice lo ritenga un reato, anche se io ho fatto presente che queste diffamazioni e altre minaccie vanno avanti da circa un anno!
Anche se l art. 612-bis. Atti persecutori.
Salvo che il fatto costituisca più grave reato, è punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni chiunque, con condotte reiterate, minaccia o molesta taluno in modo da cagionare un perdurante e grave stato di ansia o di paura ovvero da ingenerare un fondato timore per l'incolumità propria o di un prossimo congiunto o di persona al medesimo legata da relazione affettiva ............

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Attualmente il giudice tutelare cosa ha stabilito ? Chi gestisce i suoi beni materiali, li amministra e decide ad esempio di assumere la badante, di comprare oggetti etc ? Lei ha un amministratore di sostegno oppure decide autonomamente ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 141XXX

Si dottore l ads gestisce i suoi beni, ha circa 90000€ rissparmiati e una pensione totale circa 1250, casa a due piani, rustico ristrutturabile e piccolo terreno, provvede a gestire la badante finanziariamente ma affida a me di volta in volta 500€ per la spesa per tutti e tre, le spese mensili della casa, che io devo tenere il conto descrivendo le spese e tenendo gli scontrini e alla fine consegno tutto a lei, mentre io pur avendo la stessa ads ho un conto home banking con carta ricaricabile che mi lascia gestire personalmente chiedendomi solo che le mando l estratto conto mensile della carta e conto, che invio telematicamente, mentre per i soldi liquidi che prelevo dalla carta per sigarette, colazioni ecc..vuole anche un resoconto cartaceo delle piccole spese, deve sapere dottore che da quando avevo 18 anni ho sempre avuto la patente e adesso ho il massimo dei punti non piu cumulabili, che con la mia macchina accompagno mia madre e badante a spese, controlli medici, passeggiate al mare, e io il sabato mi concedo di praticare paracadutismo sportivo, da quando sono tornato a fare il militare dalla folgore, anche se durante alcuni anni della mia vita ho sospeso l attivita e adesso da alcuni anni pratico costantemente settimanalmente. Non ho una vita sociale ma molto attiva sui social, spendo circa 400€ mensili delle 1080€ percepiti, e ho ripreso il contatto con la mia ex compagna spagnola e presto faro un viaggio roma madrid san sebastian, visto che durante la nostra relazione 2006-2011 i viaggi erano mensili, anzi per 4 mesi ho soggiornato con lei a cordoba. Diciamo che io ho richiesto un ads per evitare un avvocato visto i conflitti familiari e l ads al giudice ha riferito che lei mi controlla ma che le sono molto utile a gestire mia madre essendo il suo punto di riferimento anche per tenere i contatti senza il bisogno che lei venga a casa.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Ho capito. Il termine psicosi paranoidea è vago, nel senso che non è una diagnosi, è un tipo di diagnosi, e può corrispondere a diverse cose, anche semplicemente a una fase del disturbo bipolare.
Se così non fosse, la diagnosi allora non potrebbe essere semplicemente disturbo bipolare, ma dovrebbe essere aggiustata (schizoaffettivo o altro).

Il fatto che una persona soffra di psicosi paranoidea non significa che sia sempre psicotico, anche perché le cure si danno perché non lo sia.

Farei quindi affidamento sugli elementi oggettivi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 141XXX

Grazie mille dottor Pacini, per questa conclusione cosi chiara, che mi ha delucidato perfettamente, e sopratutto per aver ascoltato e invitato ad approfondire il mio racconto per poter arrivare alla chiara conclusione. In effetti e vero sono stato varie volte ricoverato anche tso con diagnosi, psicosi delirante......stato confusionale....crisi ansiosa depressiva.....e tante che no ricordo
Buon lavoro

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Quelle sono tutte diagnosi abbozzate o del momento, mentre ad esempio disturbo bipolare è una diagnosi che non indica in che stato è lei ora o in un determinato momento, ma le caratteristiche della malattia di cui soffre in generale, con un certo decorso, prognosi, risposta ai medicinali etc-
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it